[IT] Implex Grace – Through Luminescent Passages II (darkwave, 2008) / [DIST007]

Implex Grace, all’anagrafe Michael Perry Goodman, è un artista di Chicago che ha rilasciato da qualche tempo un interessante raccolta di pezzi darkwave (o dark ambient), dalle sonorità molto oscure e dalle forti influenze religiose.

DIST007

Tracklist:
01 – Sunrise Over Paradise
02 – Archive Of Truths
03 – The Prophecy -or- The Paradigm
04 – Fractal Flowers Bloom
05 – VOX CELESTE / When Angels Sing
06 – Glass Castles
07 – Lux Amoris Aeterni

La traccia più evocativa è sicuramente “Vox Celeste“, un vero e proprio viaggio nell’oscuro, fatto di lead synths, rumori di sottofondo e una voce femminile stile canto gregoriano che appare dopo il minuto 4:00. Davvero un viaggione questo pezzo. Altri pezzi carini sono “Glass Castles” e “Lux Amoris Aeterni“. Se vi piace l’oscurità, gradirete questa release. Voto: 3.5/5 (Voto 5/5 per “Vox Celeste”)

Scarica (ZIP)
Release page

Streaming:
Vox Celeste

Glass Castles

Lux Amoris Aeterni

Altre recensioni di ottima musica gratuita e legale le trovate qui e qui.

About these ads

Una risposta a [IT] Implex Grace – Through Luminescent Passages II (darkwave, 2008) / [DIST007]

  1. [...] Lab) (Disquiet) Implex Grace’s Through Luminescent Passages II (Distance Recordings) (il blog di eldino) Humeka’s Temperate Climate (Miniatura Records) (Catching The Waves) Lawyer’s Silence [...]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 77 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: