[IT] Il mio serverino musicale (basato su iTunes) ideale

Come si vede dall’immagine seguente, attualmente possiedo:
– un iBook G4 1,33 512MB, che uso per fare tutto (scriptare, ascoltare musica, fare grafica, scrivere etc..);
– un box esterno FW400+USB2 della MacPower (http://www.macpower.com.tw/) che contiene un hard disk Seagate da 500GB, dedicato esclusivamente alla musica.

my-actual-itunes-server.jpg

Il problema dell’attuale setup è che, non essendo iTunes un programma concepito per gestire librerie musicali più grandi di 40-50GB, nel gestire la mia “bestia” da 270+ GB chiaramente rallenta abbastanza il mio povero iBook e quindi, mentre ascolto la musica, non posso lavorare agevolmente con Photoshop ed altri programmi analoghi. Quindi ho pensato che sarebbe interessante se potessi sgravare il processore e la RAM del mio iBook da tale compito ed usare un Mac Mini esclusivamente come iTunes server, ovvero settarlo in modo che gestisca esclusivamente la mia enorme libreria.

In dettaglio, al mio setup attuale mi piacerebbe aggiungere (vedi immagine):
– un Mac Mini Intel, anche di seconda mano, su cui installarei esclusivamente Mac OS X Tiger ed iTunes, che collegherei all’hard disk esterno via FireWire e all’iBook via cavo LAN; dall’iBook potrei controllare l’iTunes che gira sul Mac Mini tramite VNC (http://it.wikipedia.org/wiki/Virtual_Network_Computing) o tramite una soluzione di remote desktop analoga, senza nessun rallentamento per il portatile, in quanto iTunes utilizza le risorse di calcolo del Mac Mini; ovviamente il Mac Mini è collegato al mio sistema audio 2.1 della Logitech;
– eventualmente, potrei aggiungerei altri hard disk Firewire in daisy-chain (http://it.wikipedia.org/wiki/Firewire), in modo da sfruttare la seconda porta Firewire dei box Macpower Pleiades ed espandere la capacità di storage complessiva.

my-ideal-itunes-server.jpg

Ho scelto il Mac Mini perchè:
– è piccolo e occupa poco spazio sulla scrivania;
– è bello (e tenero ;-p);
– consuma poco;
– ha tutto ciò che serve già di default (iTunes, porta Firewire etc.. );
– è Apple!

Ovviamente lo userei senza monitor ma esclusivamente in remoto. Figata ah? E poi potrei mandarlo in stop quando non mi serve (con conseguente stop degli hard disks esterni a lui connessi) e svegliarlo quando mi serve!
Spero, però, che la Apple aggiorni presto i processori dei Mac Mini, perchè sono rimasti ai Core Duo 😦 Se dovessi comprare un Mac Mini lo comprerei più potente possibile, perchè man mano che la libreria di iTunes cresce, cresce anche il potere computazionale richiesto, quindi in prospettiva, più potente è il processore e più sarà longevo il Mac Mini.

Aggiornamento 31/07/2008:
Ecco il mio media-server basato su iTunes: eldino’s mp3server!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: