[IT] Puzzle/Psychomania (Radio Incontro) vs eldino – Episodio Due (08.12.2007)

eldino_vs_radio-incontro-mitra.jpg

Questa sera, dopo un brevissimo riassunto della puntata precedente e qualche positiva considerazione su Leonel Castillo (che l’attento Mauro dalle orecchie perspicaci ha apprezzato alquanto eh eh eh), ci siamo addentrati maggiormente nel mondo delle netlabels, iniziando il discorso parlando di Thinner [1], un caposaldo della scena netaudio mondiale, sia per qualità delle releases che per gli anni di presenza sulla scena (è attiva dal 1998). Abbiamo deciso di intraprendere il discorso in modo monografico e monolitico, nel senso che alle pure “chiacchiere” abbiamo abbinato un po’ di pezzi scelti da Mauro dal suo catalogo, in modo da darvi una dimostrazione tangibile dell’estrema qualità del materiale disponibile, chiaramente scaricabile e condivisibile gratuitamente. Visto l’orario poco “mainstream” e considerato il tempo a disposizione limitatissimo rispetto alla vastità dell’argomento, le “chiacchiere” e la musica sono state lontanissime dal poter fornire una visione completa di questo “colosso” della scena netaudio, e me ne rammarico parecchio, perché avrei avuto tantissime altre cose da dire! Quindi, prendetelo un po’ come un gustoso assaggino, un piattino di tartine e salsine ideato per farvi venire una fame abissale da sfamare da soli 🙂

Thinner è hostata su Scene.org, [2] il che significa che basta collegarvi con il vostro client FTP preferito (consiglio Cyberduck [3] per Mac e Filezilla [4] per Windows/Linux, entrambi freeware/open-source) al seguente url:

ftp://ftp.scene.org/pub/music/groups/thinner/

per poter scaricare direttamente tutto il catalogo in modo veloce e anonimo. Se scaricate tutta la cartella, il client FTP copierà anche l’esatta struttura del catalogo sul server, il che vuol dire che sul vostro hard disk avrete le releases già ordinate in sottocartelle (thinner/thn001, thinner/thn002). Comodo 🙂 Ah.. essendo parecchi Gb, è ovviamente consigliata una connessione ADSL performante.

Tracklist (ragionata):

1.
Groovear / Leonel Castillo da “[grv12-01] Singular EP”
Pezzo introduttivo della puntata, tanto per mettervi nel mood minimal techno della notte. Lui dovreste conoscerlo già, se frequentate spesso questo blog. Se invece non lo conoscete, sù sù.. andate a leggervi la recensione [5] che ne feci tempo fa, fate i bravi bambini.

Scarica l’intera release (ZIP, 53MB).

2.
Thinner / Veer & Laura Palmer da “[THN100] 100”
Entriamo subito nel vivo nella nostra monografia, iniziando dalla 100sima release della Thinner, uscita di recente in concomitanza con il completo re-design del suo sito. Si tratta di una compilation che unisce in modo equilibrato artisti nuovi e veterani della label.
Il filo conduttore di tutto il lavoro sintetizza con grande stile la direzione e la coerenza intrapresa dalla netlabel fin dai suoi primi vagiti, ovvero il fatto di proporre ottima musica elettronica a cavallo tra minimal techno, ambient e dub. La Thinner è, a mio dire, la migliore netlabel di musica elettronica in circolazione. Un must.

Maggiori info.
Scarica l’intera release (ZIP, 105MB).

3.
Thinner / Gaston Arevalo da “[THN099] Ultramar”
Arevalo è un produttore uruguaiano abbastanza attivo nel campo delle netlabels e non pubblica in esclusiva per Thinner come fanno altri, ma concede i suoi lavori a più netlabels, tra cui Flumo e Antiritmo. Per questo EP, ha dato sfogo a tutta la sua passione per la minimal techno e l’ambient organica.

Maggiori info.

Scarica l’intera release (ZIP, 26 MB).

4.
Thinner / Philipp Weigl da “[THN090] Monsters”

Philipp Weigl è un produttore davvero talentuoso che per oscurità di timbriche e melodie rilvaleggia con Trentemoller. Adoro l’uso che fa della sua voce e adoro come la inserisce nei suoi loop ipnotici e ossessivi. Questo EP rappresenta il suo primo lavoro per la Thinner, ma non è l’unico suo album completo disponibile in rete. Ha pubblicato, infatti, un EP straordinario per la LegoEgo (“[ego010] Silently Moving“) dello stesso genere ma molto più bello (a mio dire), un EP per la Comatronic (“[COM14] Common Cause“), un album di solo piano (“The Riverside“) e un altro paio di cosine belle elencate nella sezione “music” del suo sito [6]. “The Riverside“, in particolare, ve lo consiglio se gradite Ludovico Einauidi e simili. Molto rilassante. Se vi piace il suo lavoro e ne percepite la passione e la cura che ci mette, mandategli una mail. Quando gli scrissi tempo fa, mi sembrò un ragazzo molto gentile e gradevole. PS. si vede che sono un fan di Weigl? 🙂

Maggiori info.
Scarica l’intera release (ZIP, 57 MB).

Se ve la siete persa in diretta, niente paura! Come al solito, potrete scaricare l’intera puntata in formato mp3 dal sito di Mauro [7]. Ah, mi raccomando: date gli auguri a Radio Incontro per i suoi 30 anni(compiuti oggi) 🙂

Scarica l’intera puntata: http://www.sussurlo.org/absolut/__files/puzzle039.mp3

Links:
[1] Thinner: http://www.thinner.cc
[2] Scene.org: http://www.scene.org
[3] Cyberduck: http://cyberduck.ch/
[4] Filezilla: http://filezilla-project.org/
[5] Recensione su Leonel Castillo: https://eldino.wordpress.com/…/it-eldino-vi-imbocca-1-leonel-castillo-minimal-techno/
[6] Homepage di Philipp Weigl: http://www.philippweigl.com/
[7] Homepage di Mauro Cullati: http://www.sussurlo.org

[eldino]

(** Nota: Puzzle/Psychomania per la cronaca, ma per gli amici è “P2P” 😛 Non cambio la dicitura nel titolo per una questione di coerenza grafica, contenutistica e stilistica con il post sul primo appuntamento. **)

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: