[IT] La migliore guida per sbloccare La Fonera (modello 2100, firmware 0.7.1 rev1)

Questo minuscolo router chiamato La Fonera (modello 2100, firmware 0.7.1 rev1) è giaciuto nuovo e imballato in casa mia per mesi, fino a quando ho trovato il tempo e la pazienza per “sbloccarlo”, ovvero per rimuovere il limitante firmware proprietario della Fon, la ditta che lo distribuisce come “ariete” della propria strategia globale (ovvero la creazione di un network wifi mondiale appoggiandosi sui singoli utenti che decidono di condivere con gli altri la propria connessione adsl) e sostituirlo con l’ottimo dd-wrt, firmware opensource che funziona su un elevato numero di routers.

Eticamente, rimuovere il firmware da un prodotto che viene venduto a basso costo appunto per incentivare l’uso per cui la ditta produttrice lo ha concepito (= condividere la propria conessione) e su cui ha investito del denaro, è sbagliato, ma dal momento che:
– a me è stato regalato;
– non ho la connessione adsl a casa (= non potrei comunque usarlo col firmware Fon perché anche per visualizzare l’interfaccia web delle impostazioni serve una connessione internet attiva);
ho deciso di “pimparci sopra” dd-wrt, in modo da poter fare degli esperimenti casalinghi con il wireless (es. accedere agli mp3 stoccati sul mio NAS senza cavetti ethernet volanti..).

Ci sono una marea di informazioni in Rete su come fare per raggiungere suddetto obiettivo, ma essendo abbastanza confusionarie, non recenti e/o non adatte a tutte le versioni del router (alcuni hanno la porta ssh aperta, altri chiusa etc), ho deciso di segnalare la guida che ho utilizzato io per la mia Fonera modello 2100 con firmware 0.7.1 rev1. Non so per gli altri modelli/firmware ma per questa funziona da Dio 🙂

La guida, lo premetto, è in inglese, ma penso sia abbastanza comprensibile. Se trovate che non lo sia, è il momento di imparare un po’ di inglese con uno dei pratici corsi in edicola 🙂
La guida la trovate al seguente link: FON Router Hacking Guide by Useless Hacks.

Esiste anche un metodo italiano, linkato e consigliato da più fonti (blogs, forums..) e disponibile qui, che IN TEORIA dovrebbe semplificare e velocizzare moltissimo la procedura di unlocking ma che sulla mia Fonera non va, anche dopo aver aperto la porta SSH con la guida linkata sopra.

Quindi, dal momento che in parte bisogna comunque usare la guida di Useless Hack, penso che a quel punto valga la pena usarla fino in fondo, come ho fatto io (nello screenshot sottostante, la porta SSH della mia Fonera appena aperta :-P).

La guida è davvero ben fatta, con tutti i link precisi ai files che servono, e con spiegazioni ben formattate e ricche di screenshots. Quello che vi consiglio è di seguirla alla lettera e di rispettare soprattutto le pause suggerite dall’Autore: alcune procedure, infatti, richiedono un po’ di tempo per essere portate a termine, per cui trovatevi un diversivo per l’attesa. Non fatevi prendere dall’impazienza come è successo a me, che ho dovuto rifare la procedura daccapo per ben tre volte, raggiungendo il mio obiettivo al sorgere del sole dopo un’intera nottata passata davanti allo schermo.

Se l’Autore dice di aspettare qualche minuto, voi aspettatene 10-15, perché spesso è proprio questo “relativismo temporale” che vi frega. Per il resto, abbiate cura di salvarvi la guida sul pc prima di iniziare, perché se avete un solo computer, non avrete internet durante gli steps.

La procedura di unlocking di un router è qualcosa che consiglio a tutti gli appassionati di computer, perché si apprendono tantissime cose su come funzionano questi “aggeggi”, che sono dei veri e propri elaboratori in miniatura basati su Linux. In più, dd-wrt permette di fare davvero tante cose con le limitate risorse hardware della Fonera, ma mi riservo di parlarne (eventualmente!) in seguito, perché finora gli ho dato solo uno sguardo curioso e nulla di più.

La Fonera ha il vantaggio delle dimensioni estremamente contenute (immaginatevi un pacchetto di sigarette da 20 con un antenna), un chip wifi della Atheros spaventosamente potente e un design davvero ben studiato (per me il fattore estetico di una periferica conta molto, perché significa che qualcuno è stato pagato appositamente per farlo = cura del prodotto da parte del produttore). Di contro, però, non integra un modem DSL (per cui dovrete procurarvene uno Ethernet a parte, quelli solo USB non vanno bene!) e ha solo una porta Ethernet, invece che 4 come tutti i router entry-level in commercio.

Il fattore forma lo rende il router ideale per l’uso on-the-road o per organizzare un lan party wireless on-the-fly quando tutti i partecipanti hanno un laptop wireless ma nessuno ha uno switch di rete e abbastanza cavetti Ethernet per tutti (capita!). La Fonera è anche un ottimo range extender se integrato in una wlan pre-esistente. Mi vengono in mente almeno altri 6-7 utilizzi del suddetto routerino ma non voglio tediarvi oltre 🙂

Il mio consiglio, casomai non ne possediate uno ma siate interessati ad apprendere e sperimentare le godurie dell’informatica, è quello di procurarvene uno su eBay o nelle fiere, li trovate a vagonate per una decina di euro o poco più, e di smanettarci pesantemente. Visto il prezzo, anche se lo brikkate, non è un problema 🙂

Happy Fon-ning!

Aggiornamento 02/03/2009:

Considerato che la guida di Useless Hack non è più online da diversi mesi, beccatevi questo link:

http://www.megaupload.com/?d=HHMC892U

Il file compresso in 7zip (6mb) include la guida in HTML e tutti i relativi file linkati, non più disponibili online anch’essi, ma indispensabili per portare a termine la procedura. In questo pacchetto c’è tutto l’occorrente per sbloccare La Fonera! Buon sbloccaggio 🙂

Annunci

3 Responses to [IT] La migliore guida per sbloccare La Fonera (modello 2100, firmware 0.7.1 rev1)

  1. […] Fase 1: La Fonera inizialmente montava il firmware originale, pressochè inutile se si vuole utilizzare questo piccolo router per qualsiasi cosa al di fuori della filosofia di Fon, per cui l’ho sostituito con il ben più versatile dd-wrt (la procedura migliore per sbloccare La Fonera la trovate su questo mio vecchio post). […]

  2. AndreaG ha detto:

    Grazie

  3. […] già parlato diverse volte (qui, qui) della mia Fonera 2100 e non mi dilungherò Vi basti sapere che anni fa avevo rimpiazzato […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: