[IT] Come creare un buon blog d’autore – Parte 1/2

Prima di imbarcarmi nella mia prima esperienza di blogger settoriale e professionale, ho adeguatamente scandagliato la Rete alla ricerca dei trucchi e dei segreti su questa nuova forma di giornalismo, onde fornire ai miei lettori una risorsa che nulla avesse da invidiare ad un quotidiano o ad un magazine cartaceo. Dopo un anno dall’apertura di questo blog su netlabels, musica libera, musica 2.0 e applicazioni dell’informatica alla fruizione/distribuzione di contenuti multimediali in ambito home e worldwide, ho deciso di recuperare dalla mia memoria alcuni di quei trucchetti, integrarli con la mia esperienza e riportare tutto in un lungo post (diviso in 2 parti).

Mi pare onesto, “fair” come dicono gli inglesi, ri-condividere ciò che ho appreso e approfondito grazie alla condivisione altrui.

Per creare un blog d’autore e settoriale:
– decidete a priori (=su carta) i 2-3 argomenti-cardine del vostro blog e fate in modo che siano in qualche modo correlati tra loro, in modo che, ad esempio, gli appassionati dell’argomento A possano comunque leggiucchiare anche i posts sugli argomenti B e C;
pubblicate i posts su questi 2-3 argomenti-cardine con costanza, in modo da fidelizzare il vostro pubblico; potete senza problemi pubblicare anche posts di altro tipo (in fondo il blog è vostro), ma fate in modo che i posts “di settore” siano più numerosi rispetto alle divagazioni (in modo da non infastidire e allontanare i vostri visitatori assidui);
scrivete posts originali ed esaustivi, che possano incrementare e non duplicare i contenuti già presenti in Rete; fate altrimenti solo se volete esporre un parere interessante, una critica motivata o un approfondimento; in ogni caso, accertatevi che le vostre motivazioni siano sensate e non semplici infantilismi del tipo “mi piace” o “non mi piace” (questi lasciateli agli asili…);


se scrivete un tutorial, siate generosi di screenshots: le parole sono soggette ad interpretazione, gli screenshot no; in più, renderete più semplice e digeribile la spiegazione dei vari passi della procedura;
– se scrivete un tutorial, anche semplice, cercate di prevedere i problemi in cui potrebbero incorrere i vostri lettori meno smaliziati e linkate ulteriori risorse/tutorial utili, se necessari: limiterete il numero di domande inutili a posteriori;
– è buona norma, se possibile, inserire una o più immagini all’interno di ogni post, per dare al lettore l’idea “visiva” dell’argomento oggetto della vostra trattazione; se non avete molto tempo a disposizione, abusate di Google Immagini, altrimenti create da voi le immagini a corredo dei vostri articoli (approccio che spesso adotto io);
– se usate altre fonti, oltre alla vostra conoscenza/esperienza, linkatele;
non scrivete i vostri posts di getto nell’editor online del vostro blog, ma scrivete e correggete il tutto offline (su un editor di testo o su carta) e poi mettetelo online successivamente, magari programmandone la pubblicazione in una data futura predefinita (lo scheduler di WordPress, ad esempio, è una manna dal cielo per me); ricordate che è scientificamente provato che lo stato offline aumenta la concentrazione e offre meno distrazioni dello stato online;
non sentitevi in dovere di pubblicare per forza un post, ma fatelo soltanto quando avete qualcosa di sensato da dire: eviterete di pubblicare cagate;
– per mantenere una certa regolarità nelle pubblicazioni, dosate i vostri articoli nel tempo: pubblicare 10 posts in un giorno in preda all’entusiasmo e non aggiornare il blog per un mese non renderà il vostro blog una risorsa professionale, a prescindere dalla qualità dei contenuti;
un buon blog richiede tempo e dedizione: se non ne avete, continuate a trascorrere le vostre domeniche davanti alla partita o al motoGP;
leggete molto: oltre ad arricchirvi come persone, avrete molti spunti su cosa scrivere e resterete aggiornati; in più, potrete rigirare le informazioni più interessanti al vostro pubblico, direttamente o indirettamente.

…Parte 2/2…

Advertisements

Una risposta a [IT] Come creare un buon blog d’autore – Parte 1/2

  1. […] [IT] Come creare un buon blog d’autore – Parte 2/2 …Parte 1/2… […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: