[IT] eldinopensiero: velocizzare iTunes usando un ramdisk?

La RAM ormai costa 2 becchi e per il mio mp3server ne ho comprato 4 Gb, di cui almeno 1,5 Gb sono sempre liberi. L’idea che mi gira in testa è quella di creare un piccolo ma velocissimo disco virtuale in RAM, tipo 512Mb, un cosiddetto ramdisk, da cui caricare la libreria di iTunes (i vari .xml etc) per incrementare esponenzialmente la velocità di lettura e scrittura dei dati rispetto ad un comune hard disk magnetico. Un po’ come fanno le distribuzioni Linux avviabili da cd. Ho già scaricato un po’ di materiale informativo e software per smanettare in questo senso, appena ho qualche ora di tempo mi ci metto😉 L’uso di un ramdisk sarebbe un ottimo modo per ovviare al difetto di progettazione principale di iTunes, ovvero il fatto che i suoi sviluppattori non hanno previsto o non hanno avuto interesse nel tutelare un uso del programma con librerie di spasmodiche dimensioni come la mia. Le prestazioni di iTunes sul mio nuovo bambino sono decenti, per carità, ma ogni buon informatico (di cuore più che di mestiere) è portato ad utilizzare la propria “scienza” per migliorare il proprio workplace e workflow😉

2 risposte a [IT] eldinopensiero: velocizzare iTunes usando un ramdisk?

  1. D@nSelm scrive:

    [Troll mode on]
    Ma passare ad un altro media player più evoluto?
    Hai solo l’imbarazzo della scelta considerando che anche widnows media player è più evoluto di iTunes…😆
    [Troll mode off]

    Seriamente, l’idea non è assurda, ma bisogna considerare l’effetto (principalmente termodinamico) dell’utilizzo intensivo della ram in questo modo così `pesante`. Anche perchè da quello che ho capito la ram verrà utilizzata molte ore al giorno in questo modo.

  2. eldino scrive:

    Nah, il problema semmai sussiste nel programmare uno script che faccia il backup dell’unità R: (unità ramdisk) su un disco fisso reale prima dello spegnimento dell’OS e lo ripristini all’avvio successivo, perché un ramdisk mantiene le informazioni fino alla chiusura. Niente di impossile cmq… su windows è un po’ + ostico scriptare rispetto che con Bash, ma si fa tutto…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: