[IT] Una retrospettiva su Mikael Fyrek / Tang Kai (ambient, trip-hop)

Dopo il ricco showcase sugli album gratuitamente e legalmente scaricabili dell’eccelso Philipp Weigl, voglio dedicare questa seconda retrospettiva a Mikeal Fyrek, che oltre ad essere uno dei miei artisti netaudio preferiti in assoluto, è una figura quasi leggendaria del mondo della musica libera.

Attivo da più di una decade (prima come membro della crew di tracker music Fairlight, poi come musicista indipendente che distribuisce i propri brani dalle pagine del suo sito (purtroppo da qualche anno non più online), infine come star indiscussa della netlabel Kahvi e (in incognito) della netlabel Camomille), Mikael Fyrek ha sviluppato uno stile musicale indubbiamente personale, fatto di atmosfere ambient e di battiti trip-hop distorti e saturi.

La sua non è la solita musica ambient che si sente in giro, la solita ambient da ascoltare distrattamente e in sottofondo onde evitare colpi di sonno, ma è una musica ambient ricca di dettagli, spiccatamente melodica, epica, triste, affascinante, immensa e coinvolgente. I ritmi, poi, sono la summa della slow electronica e si sposano alla perfezione con i synth ambient che volteggiano su di essi.

Cazzo che musica, ragazzi!” – mi viene spesso da esclamare quando ascolto, totalmente preso e attento, i suoi albums. Purtroppo molti suoi lavori non sono più disponibili online (es. le traccie che anni fa erano scaricabili dal suo sito – se interessati, passate da casa con una pendrive usb ;-P), per cui focalizzerò questa retrospettiva sulla parte netaudio della sua discografia.

Inizialmente vi elencherò i suoi lavori da solista, successivamente i suoi lavori come membro del duo Tang Kai. Here we go!

Mikael Fyrek

[cam069] AA.VV. – Featherfoil Compilation / 2004

Mikeal partecipa a questa compilation della netlabel Camomille con un pezzo, “Alternative reality“, che, bisogna dirlo, non è in linea con la qualità compositiva ed esecutiva a cui ci ha abituato / viziato. Voto: 3/5.

Scarica (MP3)

[kahvi145] I Can Finally See What Darkness Looks Like / 2005

Sicuramente da un EP di 3 pezzi che si intitola “Posso finalmente vedere come appare l’oscurità“, non possiamo mica aspettarci motivi allegri e scanzonati 🙂 Lo stile di Fyrek è inconfodibile, anche se a tratti un po’ più acerbo rispetto ai lavori successivi, e per questo non me la sento di dare pieni voti a questa release. E’ un buon EP, badate bene, ma la merce eccellente deve ancora venire 🙂 Voto: 4/5.

Scarica (ZIP)

[kahvi175] St. Mare Abelle / 2006

La titletrack è un capolavoro, forse la canzone di Fyrek che ho maggiormente riascoltato nel tempo. Il beat minimal-idm ricorda da vicino le soluzioni ritmiche degli Autechre di “Confield“, senza però eccedere in virtuosismi e automatismi software, e rallentando di molto i bpm. Eccellente EP. Voto: 5/5.

Scarica (ZIP)

[kahvi221] In Riots of Color They Spin / 2007

Forse l’EP più solare (sempre nel limite del possibile) dell’intera discografia di Fyrek. “The Tiny Greens and Whites“, rispetto al resto della sua produzione, suona quasi gioioso in alcuni frangenti. Un buon disco. Voto: 4/5.

Scarica (ZIP)

[cam100] AA.VV – Cycles / 2008

Fyrek non poteva certo mancare in questa nutrita selezione celebrativa messa in cantiere da Camomille per la sua 100sima release, ma addirittura vi partecipa con ben due traccie, “Just a Thing From Yesterday” e “Libertae“: la prima la gradisco maggiormente perché più in linea con lo stile maturo dell’ultimo album pubblicato per Kahvi (“A Thousand Years and One“, recensione in basso). Voto: 4,5/5.

Scarica (MP3)
Scarica (MP3)

[kahvi250] A Thousand Years and One / 2008

Ultima fatica di Fyrek. Un EP di sole 5 traccie ma sublime dall’inizio alla fine, di sicuro una delle release più belle che mi sia capitato di ascoltare negli ultimi mesi! Dalle ambizioni di colonna sonora e dagli ampi spazi di “A Thousand Years and One” ai suoni pseudo-acustico-classicheggianti e ai bassi distorti di “Between Nothingness and Eternity“, dai beats tangkaieski di “Endlessly Cold Within” ai vezzi sperimentali di “Remember Me Now That I Am Gone“, tutto l’EP trasuda bellezza e talento. Decisamente promosso con il massimo dei voti. Questa è MUSICA. Voto: 5/5.

Scarica (ZIP)

Tang Kai

[cam067] Tang Kai – Fly Away From This Place EP / 2003

Immaginate che sui pezzi strumentali di Fyrek appaia per magia un’incantevole voce femminile e avrete una vaga idea della magia sonora dei Tang Kai (duo formato da Mikeal Fyrek insieme alla cantante Jenny Tang Kai). Questo album è un album storico della realtà netlabel, non tanto per la data di uscita (2003), bensì per il forte impatto che ebbe sulla scena netaudio globale quando uscì. Non c’era forum, mailing list o canale irc che non ne avesse parlato. Questo è un album da avere: 4 traccie, 4 gioielli lavorati finemente. Voto: 5/5.

Scarica (ZIP)

[cam053] Xerxes – Footsteps / 2003

No, non mi sono sbagliato. Questo album, che dal titolo apparentemente sembra fuori luogo in questa retrospettiva, in realtà fuori luogo non è, perché contiene “Fly Away from This Place (Xerxes remix)“, un remix senza arte nè parte della titletrack del primo EP dei Tang Kai. Non è un brutto remix, anzi la dilatazione di fondo ci sta anche bene, ma non mi convince del tutto 😉 Voto: 3/5.

Scarica (MP3)

[cam094] Tang Kai – Evangelion EP / 2006

Dopo anni di attesa dallo sbalorditivo debutto (“Fly Away From This Place EP“) e dopo anni di riascolti, uscì questo nuovo lavoro, ma personalmente restai molto deluso. La titletrack è un grande pezzo, una marcia elettronica di rara leggiadria, ma il resto della release… mmh…diciamo che Mikael e Jenny potevano fare un po’ meglio 😉 Speriamo si rifacciano col terzo lavoro, qulora uscisse.. Voto 3/5 (album), Voto 5/5 (“Evangelion“).

Scarica (ZIP)

[cam100] AA.VV – Cycles / 2008

Questa compilation contiene “Agni, Sweetie“, l’ultimo pezzo a firma Tang Kai uscito al momento in cui scrivo. Bello lo stato di tensione in cui ti trattiene dall’inizio alla fine, ti aspetti che i primi minuti siano solo un intro calmo ad una tempesta di archi sintetici e beat sovrapposti, ma in realtà è la tempesta non entrerà mai, perché l’intera canzone fluttua per 5 minuti senza nessuna drastica evoluzione. Voto: 5/5.

Scarica (MP3)

Annunci

7 Responses to [IT] Una retrospettiva su Mikael Fyrek / Tang Kai (ambient, trip-hop)

  1. knob alchemist ha detto:

    sembra molto interessante…strano che non lo conoscevo è proprio il genere di sonorità che mi piace…

  2. eldino ha detto:

    ahi ahi ahi knob, devi colmare la lacuna al più presto 😀 scaricati tutta la discografia a nastro e ascoltala al più presto, lo apprezzerai parecchio, a maggior ragione perché ti piace questo tipo di slow elettronica 😉 Gli ultimi lavori sono devastanti, non riesco a capacitarmi su come sia possibile che siano gratis 😀

  3. knob alchemist ha detto:

    ma sai che ci sono alcuni passaggi che mi ricordano un sacco J.M. Jarre degli ultimi dischi?
    comunque nel complesso davvero gran bei lavori…

  4. eldino ha detto:

    mmh non ho ascoltato gli ultimi dischi di jarre, posseggo solo le sue canzoni più famose mi sa, però se mi dici che suona un po’ come Fyrek, mi incuriosisci non poco 😉

    ora Jarre si è dato ai sistemi hi-fi high end:
    http://www.synthtopia.com/content/2008/10/18/jean-michel-jarre-launches-line-of-gadgets/

    (il design è bello aggressivo, il prezzo un po’ meno ;-P)

  5. […] di Mikeal Fyrek, artista di cui nutro grande ammirazione e ai cui eccellenti lavori ho dedicato una esauriente retrospettiva poco tempo fa (merita il click, datemi retta ). La mail recita […]

  6. […] le corpose retrospettive su Philippe Weigl e su Mikael Fyrek, che spero abbiate goduto a sufficienza, andiamo ora a sviscerare la produzione di un duo che […]

  7. […] mai nascosto, è uno dei miei artisti preferiti di sempre, e già nel 2008 gli dedicai una corposa retrospettiva, comprensiva di tutte le sue releases uscite fino ad allora. Superstar indiscussa del catalogo […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: