[IT] Una lettera aperta alle netlabels italiane: il clientelismo nell’ambito degli eventi netaudio nostrani

28/11/2008

Tra le numerose e-mail che ricevo in merito a ciò che scrivo su questo blog, ve ne sono molte scritte da musicisti italiani che si avvicinano soltanto ora alla scena netaudio e che vorrebbero pubblicare i loro lavori gratuitamente, ma solo per netlabels che gli garantiscano di farli suonare in qualche evento.

In principio chiedono consiglio a me, che puntualmente li redirigo su altri lidi on-line in modo che possano farsi un’idea oggettiva su come sia la realtà. Molti di questi musicisti sono giovani e padroneggiano l’uso della Rete, per cui non impiegano molto a dare un’occhiata ai siti di rappresentanza delle netlabels di casa nostra, e impiegano ancora meno a rendersi conto che in Italia, rispetto al resto d’Europa, a livello netaudio gli eventi musicali se li ciucciano i soliti 3-4 nomi e gli altri restano a casa a segarsi con un pornazzo pay-per-jerk su Sky!

Io dico spesso che le netlabels, oltre a promuovere i tuoi pezzi online, agiscono sul territorio come dei veri e propri mecenati Rinascimentali: in parole povere, procurano eventi agli artisti del proprio rooster, ma quando sostengo questa tesi, badate bene, mi riferisco alla scena netaudio globale (vedi netaudio in Spagna, Messico, Romania…) o comunque ad una situazione ideale e idilliaca, in cui si presuppone che tu artista faccia parte di una crew ben radicata nel mondo del clubbing etc..: insomma, voglio essere ottimista quando parlo di quest’argomento.

La realtà però, almeno in Italia, è ben diversa.

Leggi il seguito di questo post »


[IT] Netlabel for Dummies #7: un approfondimento su Internet Archive

25/11/2008

Dopo un po’ di mesi d’assenza, riprendo una serie di posts (spero) interessanti per chi si avvicina solo ora alla scena netaudio. Ho parlato innumerevoli volte di questo portale (anche in questi post per dummies, es. qui: “Come recuperare le releases scomparse dai cataloghi delle rispettive netlabels“), ma non ho mai approfondito oltre il dovuto. E’ giunta l’ora di farlo 😀

Internet Archive è un’associazione no-profit che fornisce dello spazio web illimitato a chiunque ne abbia bisogno per distribuire dei contenuti culturali. Sui loro servers sono hostati, oltre ai cataloghi di 850+ netlabels, anche film, registrazioni audio di vario tipo, concerti, testi e quant’altro, il tutto tutelato da licenze libere come l’onnipresente Creative Commons.

In più, hanno attivato da svariati anni, un servizio denominato “Wayback Machine“, che ti permette di consultare una grande quantità di siti web che non sono più online o vederne i vari restyling che hanno ricevuto nel tempo (utilissimo ai fini di ricerca e studio!). La loro infrastruttura server, denominata “Petabox“, permette di avere un enorme spazio di archiviazione (80-100 TB / rack) in pochissimo spazio e con bassi consumi; se siete interessati, potete approfondire i particolari di questa interessante soluzione a partire dal questa pagina.

Se bazzicate nella scena Netlabel da un po’, vi sarete sicuramente imbattuti nella sezione di Internet Archive preposta allo scopo. Se non l’avete ancora visitata, vi invito a farci un giro: è enorme e fornitissima. Penso che se fosse un negozio “fisico” di musica, sarebbe un palazzo di almeno dieci piani pieno di scaffali ovunque, vista l’inumana quantità di album e ep presenti.

Leggi il seguito di questo post »


[IT] Nuova feature: “Altri post sull’argomento che potrebbero interessarvi”

23/11/2008

Dalle statistiche in mio possesso, mi sono reso conto che alcuni articoli prettamente tecnici sulla scena netlabel non vengono adeguatamente valorizzati all’interno del blog da parte dei miei lettori. Dal momento che li ritengo un must-read (non perché li ho scritti io, ma perché contengono informazioni utili che non sono reperibili altrove, perché sono esclusivamente frutto di anni di esperienza nel campo), ho deciso di introdurre una nuova caratteristica nel blog: “Altri post sull’argomento che potrebbero interessarvi“.

feature_altripostchepotrebb

In calce ad ogni post “tecnico” sull’argomento “netlabel” pubblicato da oggi in poi, infatti, aggiungerò un corposo elenco di links a miei articoli passati che potrebbero essere sfuggiti al lettore, colmando in maniera artigianale una delle più grandi lacune dei sistemi di blogging: l’assenza dell’equivisibilità dei contenuti.

Ovviamente, sarà mia cura ampliare man mano questo elenco e tenerlo al passo con i nuovi articoli pubblicati 🙂 Ci tengo a specificarlo: non è un mia idea. Ho visto qualcosa di molto simile (penso sia un javascript che ti restituisce 5 posts a caso presi dallo stesso blog) su alcuni dei 160+ blogs che seguo (via RSS), mi ci sono trovato molto bene ad usarlo da lettore e allora ho deciso di “copiarlo” a mia volta 😉

Comunque ‘sto mese ho “introdotto” di brutto, bella zii se spacco! :°D


[IT] eldino vi imbocca #13: Deloise – Area 51 (atmospheric hip-hop, 2008) / [TC005]

22/11/2008

Devo urgentemente consigliarvi un album che sta girando in repeat sul mio iPod da qualche giorno e non riesco a smettere di ascoltarlo compulsivamente. Lui si chiama Deloise, è un giovane (1983) produttore svizzero che risiede in Galizia (Portogallo), e produce un sano hip-hop dal sapore samplism e downtempo (avete presente Dj Shadow e compagnia?). Oltre a comporre traccie solo strumentali, invita degli MC underground a rappare nei suoi lavori nelle lingue più disparate (inglese, spagnolo..), cosa abbastanza rara (il cantato) per la scena hip-hop netaudio mondiale.

deloise_-_area_51_tc005

Leggi il seguito di questo post »


[IT] Nuova feature: lettore mp3 direttamente nei post!

20/11/2008

Dal momento che l’obiettivo primario de “il blog di eldino” è quello di promuovere la musica libera e la cultura che ci sta dietro, ho introdotto una nuova caratteristica che praticamente tutti i siti che si occupano di recensioni musicali hanno da sempre, mancava solo il mio e qualche blog in html puro (che tuttora non lo ha). Ecco, ora ho rimediato! Meglio tardi che mai no?

Di cosa sto parlando? Di un lettorino mp3 in Flash che vi permetterà di ascoltare le traccie migliori dei prossimi album che recensirò direttamente dall’interno del post, senza essere costretti a scaricare l’intero album, scompattarlo, draggarlo e dropparlo nel vostro player etc.

Click and streaming, come si suol dire in Connecticut (ho preso uno Stato anglofono a caso).

Come funziona? Semplice! Alla fine di ogni recensione musicale, troverete alcuni strani oggetti sotto il titolo di alcuni pezzi:

eldino_mp3_player_1

cliccate sul tasto “Play” (il triangolino), per iniziare il buffering e l’ascolto del brano:

eldino_mp3_player_2

Semplice, no? 🙂 Questo sistema sarà introdotto già dalla prossima recensione 🙂 Morale della favola: “il blog di eldino” lavora sempre per voi…. ma non vi fa pagare il pedaggio 🙂

Buon ascolto!


[EN] Netaudio Diagrams: November 2008

19/11/2008

Since this post (english version here thx to embe ;)) I fixed many genre tags inside my library (“Electronic” was a too much generic tag in the most of the cases), I wrote a custom Bash script to do the iTunes Lbrary.xml to CSV conversion and I did some diagrams using Apple Numbers.

The diagrams and the tables are based on my personal library of 43.057 netaudio tracks (316 Gb) and they are very accurate. Anyway, I promise you I will keep finetuning the datas for the next diagrams (I want to reduce that “Misc” value).

I wrote a custom Bash script to retrieve datas because the Songbird plugin I used before (called Metrics) has not been ported to Songbird 7.0 yet, and because my script+Numbers combo is a lot faster and more customizable than Songbird+Metrics combo.

Ok, I wrote enough shit 🙂 Give a look to the diagrams and leave a comment 😉

Leggi il seguito di questo post »


[IT] PSP: che cosa sono, a cosa servono e come creare i file .thm

16/11/2008

Se possedete una Sony PSP e la utilizzate per vedere dei filmati on-the-road, sicuramente vi sarete imbattuti nei famigerati file .thm.

Un file THM è una semplice immagine JPEG di 160×120 pixel a cui è stata cambiata l’estensione (da .jpg a .thm). Solitamente accompagna un file video (es. in formato mp4 per la PSP) e ne condivide lo stesso nome (es. filmato.mp4 => filmato.thm). La sua funzione è una sola: fornire visivamente un’idea di ciò che contiene il filmato.

Leggi il seguito di questo post »