[IT] Riflessioni in compresse degluttibili: la comicità ai tempi dell’user generated content (Spitty Cash, Immanuel Casto, Mega64)

Era da un po’ di tempo che mi girava in testa questa piccola riflessione e volevo rendervene partecipi con un breve post. Da anni ormai la (pochissima) tv che guardo non mi fa ridere, sia i film che i programmi comici italiani mi fanno davvero rimettere: la creatività finisce spesso ai minimi storici, i meccanismi della battuta ovvi e scontati che neanche ai saldi.., gente che si definisce “comico” in realtà io lo definirei “disertore della zappa” (mi riferisco in particolare a quel trio di “comici” che lavora anche per un noto operatore telefonico, veramente un insulto all’intelligenza umana).

Quando vedo le performances televisive di questa gente resto veramente allibito (per dirlo con un emoticon: O_O) di come facciano ad essere dove sono e di come facciano dei miei coetanei a riderci (per fortuna non tutti, ho imparato presto a filtrare le mie amicizie). Di contro, pur non essendo un Youtube-addict, a volte incappo in alcune persone davvero geniali, che o per meriti o per la loro idiozia intrinseca (in senso buono) mi fanno spaccare dal ridere.

Youtube è davvero una fucina di talenti e dimostra ancora una volta quanto sia salutare il Web 2.0 e l’user generated content per il nostro cervello. Cadendo i filtri commerciali e le amicizie di culo proprie dei mass media tradizionali, il rapporto comunicativo diventa bilaterale ovvero tra utente ed utente in primis, e tra autore e fruitore in secundis. Ciò libera la creatività e la genialità da qualsiasi briglia… ed io mi esalto 😀

Di seguito alcuni esempi esemplificativi, italiani ed esteri. Chiedo scusa anticipatamente ai miei lettori abituali se di seguito sarò molto molto trash e non serio come al solito 😀

Spitty Cash

spittycash

Se non conoscete ancora questo fenomeno mediatico, questa è la vostra buona occasione per farlo 😀 Spitty Cash è un ragazzotto rumeno di 18 anni che un giorno si è alzato e ha fatto un paio di pezzi hip-hop insieme al suo migliore amico (l’altro ragazzo che si vede nel video); dopodichè ha girato un video che è ancora più fuoritempo del suo cantato e lo ha pubblicato su Youtube: da quel momento sono piovuti insulti a profusione 😀

Il suo pezzo “Difficoltà nel ghetto” (video: http://www.youtube.com/watch?v=6mYYIZCDaOw) sarebbe anche carino a livello musicale, ma è il cantato che fa la differenza 😀 Italiano stentato (“bambini povri”, “cosa vedete quando li guardate ne li uocchi”) e sottocultura gangsta (“rolllin cash mothefuckaaa”) la fanno da padrone 😀

Quando per la prima volta ho visto questo video, non credevo ai miei occhi (e alle mie orecchie) 😀 L’ho talmente apprezzato che l’ho convertito in mp3 e messo sull’iPod per riascoltarlo a ripetizione 😀 Poi informandomi meglio sulla Rete, ho scoperto che il meglio ancora doveva venire!

Tralasciando i vari articoli e wiki che parlano di lui, fermiamoci solo a Youtube, dove si trova davvero di tutto: dalle critiche ragionate sul video alle cover acustiche (molto carina! video: http://www.youtube.com/watch?v=HPe6AsTa42k), dai remake ai mashup!! La sua comicità intrinseca ha stimolato tanta altra gente e questo è meraviglioso, sia concettualmente che per noi fruitori che ci spacchiamo ancora di più dalle risate 😀 Ma la summa della summa del trash sono i commenti degli altri utenti Youtube!!

Cioè, leggendo i commenti a momenti andavo in iperventilazione 😀 Qualche esempio:

– “ohh!!!ma quanto stai fetendo!?!?!neli ochi ti ci metto le dita ”
– “ma guardati neliocchi e vedi che sei un grandisimo modafacca testa di cazo”
– “è per colpa di quelli come te che esiste il razzismo ”
– “non si è mai chiesto perchè due isolati più in la nessuno lo voleva? xD ”
– “Xfavoire mettelo vietato ai monorenni….rallenta la crescita cazzo!!!”
– “da poko settimane ho kapito ke fa serio… kredevo fosse una parodia x sfottere l’hip hop”
– “anche i bambini poveri sarebbero in imbarazzo di fronte a questa canzone..”
– “spitty cash invece di “rappare” ste minchiate fai beneficenza ai bambini poveri che è meglio, dai un po del tuo CA$H a loro”
– “ma fatti un clistere al pepe nero “

e migliaia di altri 😀

Spitty Cash domina! 🙂 Se ci fossero personaggi così in tv, ricomincerei senz’altro a guardarla 🙂

Immanuel Casto

immanuel_casto

Noto anche come Casto Divo, si tratta di un mio coetaneo di Bergamo che si è dato al filone del “porn groove“, un sottogenere che miscela suoni elettronici e testi che parlano di sesso in chiave ironica. Quello che mi ha colpito è la cura che l’Autore mette nei suoi video e nella cura della sua immagine: diciamo che sa vendere il proprio personaggio 🙂 I testi sono qualcosa di assurdo (alcuni anche abbastanza scomodi per un Paese finto-moralista come il nostro, il che è lodevole) e sul web sono disponibili degli mp3 tutti da gustare se non vi bastano i video su Youtube 🙂

Ma non mi piace solo per i testi trash, ma anche la musica è forte, molto electro-like! Il tipo fa ridere e lo fa con gusto ed intelligenza 🙂 Pollice sù! Trovate i suoi video partendo dalla sua playlist: http://www.youtube.com/profile?user=Fakkkkkkke&view=videos

Mega64

mega64_smb3

I Mega64 sono dei ragazzi americani che si dilettano nel fare parodie video dei videogiochi il più delle volte in mezzo alla strada 😀 Al contrario di Spitty Cash e Immanuel Casto, non si tratta di comicità trash ma di comicità di nicchia, perché comprensibile e apprezabile solo da chi ha amato i maggiori capolavori dell’arte videoludica della storia.

Il mio preferito (da buon retrogamer quale sono) è la parodia di Super Mario Bros 3, che trovate qua: http://www.youtube.com/watch?v=y03Qy6bOKIQ. Ma anche quella di Ghost N Goblins non è male: http://www.youtube.com/watch?v=MbSJbMBxaIc

Guardate le facce basite dei passanti! Da panico 😀

Annunci

3 Responses to [IT] Riflessioni in compresse degluttibili: la comicità ai tempi dell’user generated content (Spitty Cash, Immanuel Casto, Mega64)

  1. Boh... ha detto:

    Tutto questo entusiasmo per Spitty Cash non riesco proprio a capirlo.
    Mi verrebbe da dire che “ti accontenti di poco” 😀
    Pienamente d’accordo sulla tua riflessione riguardo la comicità in tv….

  2. eldino ha detto:

    @boh
    beh spitty cash va inquadrato come personaggio non come persona 😉 secondo me è un buon personaggio, a cavallo tra la convinzione e l’idiozia 😉

  3. luisab ha detto:

    spitty cash è fantastico e potrebbe fare concorrenza ai comici italiani degli anni 90

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: