[IT] Josh Elliott – In Light Passing (post-rock + trip-hop + soundtrack, 2007) / [LostChildren033]

Probabilmente nata con in mente qualche dozzina di film d’azione, questa release vi conduce nel bel mezzo della battaglia fin dalla prima traccia! Uscita per la rinomata netlabel Lost Children, “In Light Passing” è un po’ un conglomerato compatto di atmosfere orchestrali, vezzi post-rock, reminescenze trip-hop e aspirazioni da colonna sonora. Incategorizzabile insomma, ma fortemente imaginifica.


Tracklist:

01 – Your Hate Love
02 – You Can Breath
03 – Fall To Take Us
04 – With This Flame

La drammacità è il filo conduttore di questo quattro-traccie. La tensione sonora di “You Hate Love” richiama alla mente i giri di basso dei migliori Massive Attack, mentre partiture di piano, rumori di guerra, campioni vocali mostruosizzati ed innesti post-rock ci suggeriscono scene di mille ed un colossal. Stupenda! Con “You Can Breath” Mr. Elliot ci dimostra che volendo sa anche farci con le degradazioni ritmiche di stampo IDM, che si ritrovano anche nella traccia successiva “Fall To Take Us“. Gran bel EP! Voto: 4,5/5.

Scarica (ZIP)

Streaming:
Your Hate Love

You Can Breath

Altre recensioni di ottima musica gratuita e legale le trovate qui e qui.

Annunci

4 Responses to [IT] Josh Elliott – In Light Passing (post-rock + trip-hop + soundtrack, 2007) / [LostChildren033]

  1. Alien ha detto:

    Devo ancora ascoltarlo del tutto, al primo ascolto è un suono molto cinematografico in effetti .
    La considero una musica sospesa tra un sogno ed un film d’azione , Your Hate Love la sento molto come un’atmosfera sospesa intorno agli anni novanta ed anche la terza traccia, che trovo stupenda , A Fall To Take Us , mia opinione risente di quel clima .
    Però pensare che questa musica, detta brutalmente è gratis , a me stupisce molto .Come il fatto che si paghi per una canzone sanremese , ma forse il perchè è legato a quello che dice questo signore regista tv.

    http://notivu.blogspot.com/2009/07/regista-tv-ci-danno-i-soldi-per-non.html

  2. eldino ha detto:

    @alien
    Uno dei motivi per cui recensisco musica gratis è proprio quello di spingere chi mi legge a fare la riflessione che hai appena fatto tu: “pensare che questa musica, detta brutalmente è gratis, a me stupisce molto”. E’ vero, stupisce e deve continuare a farlo, è l’unico modo per svegliarci dal torpore sonoro in cui il music biz ci ha abituato, e per incazzarci come iene e boicottare il sistema.

    Ormai la gente è abituata a pagare 20 euro per un cd con 2 traccie carine e 10 tortellini in brodo di piscio (cit.), non si indigna più. Mentre basta cercare, paradossalmente nel mondo del gratuito, per trovare album ed ep che sono belli tutti, sono arte, come ogni disco dovrebbe essere.

    Siamo vittime di un piano per appiattirci tutti, io (insieme a tanti altri) lotto per salvare più persone possibile 🙂 E con la scusa, vi riempio anche l’ipod aggratis e legalmente 😉

    ps. ottimo link, lo sostengo da 15 anni io, ecco perchè non guardo tv e non tifo per il calcio 🙂

    • Alien ha detto:

      Per diffondere musica net label, io ho adottato una tecnica infallibile,quando giro con i miei amici li sequestro 🙂 mentre lo stereo diffonde le note dell’artista che in quel momento mi garba di più .
      Ora come ora questa loro temporanea privazione dei diritti civili ha sempre portato ottimi frutti 😉 .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: