[IT] Antonio Olivari – Dark Ages (progressive rock, 2009) / [PUBE031]

Siete amanti del progressive rock? Di band come Genesis, King Crimson & soci? Bene, allora questa release vi regalerà un piacevole tuffo nei gloriosi seventies:) Uscita nel 2009 per la netlabel PinkPube, si fa decisamente notare in un catalogo altrimenti assai mediocre.

Tracklist:
01 – The Link
02 – The End of Time
03 – The Quest
04 – The Clown Song
05 – Winter Light
06 – And the Time is Lost

Antonio Olivari è un giovane compositore maltese che pesca a piene mani in quell’immaginario di melanconia e speranza che si respirava in musica a cavallo tra la fine degli anni ’60 e l’inizio degli anni ’70, e ci regala un sei-traccie di tutto rispetto. Gradevoli arpeggi di chitarra acustica ci aiutano a districarci tra atmosfere eteree e virtuosismi di chitarre elettriche. Traccie come “The End of Time” e “And the Time is Lost“, impreziosite dalla voce di Melanie Saliba, e “The Clown Song“, cantata da Marco Vella, lasciano davvero il segno, anche se quest’ultima è leggermente penalizzata dalla qualità audio non ottimale della registrazione vocale. Un buon album nel complesso, eccellente nei vertici artistici menzionati, che vi indurrà più volte alla pressione del tasto repeat. Voto 4.5/5.

Scarica (ZIP)

Streaming;
The End of Time

The Clown Song

And the Time is Lost

Altre recensioni di ottima musica gratuita e legale le trovate qui e qui.

3 risposte a [IT] Antonio Olivari – Dark Ages (progressive rock, 2009) / [PUBE031]

  1. FAbio scrive:

    Davvero niente male, un ascolto se lo merita di sicuro. The end of time davvero ti fà sembrare di viaggiare da qualche parte. Questa me la ascolterò di sicuro sulla sdraio al mare🙂

  2. seralf scrive:

    Un album con buoni spunti indubbiamente, anche se personalmente -se posso permettermi una opinione personale :-)- lo trovo un po’ troppo monocorde (specie nelel chitarre) e più vicino (o se vuoi ispirato dal) al sound post-pinkfloydiano (porcupine tree e simili) che allo stile progressive rock. Per capirci: non voglio partire in una divagazione sul sesso degli angeli o peggio sugli stili musicali, vorrei solo contribuire ad una definizione più azzeccata🙂

  3. eldino scrive:

    @seralf
    sì hai ragione, è decisamente aderente la tua ulteriore categorizzazione🙂 Gran bella band i Porcupine Tree🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: