[IT] Viaggiare low-cost a Stoccolma (Svezia): la guida definitiva! – Pt. 04/10: fare colazione a Stoccolma

Per i precedenti episodi di questa rubrica, clicca qua.

Fare colazione a Stoccolma:
Fare colazione a Stoccolma in un bar costa mediamente 50 SEK (5 €) ed è costituita da caffè svedese più un muffin (o altra pastarella), ma si trova anche l’espresso (senza zucchero, perchè pare che lì non si usi) a 15-20 SEK (1.5-2.0 €) in alcuni bar siti nella Stockholm Centralstation. Il caffè svedese (kaffe) è un misto tra il nostro e quello annacquato americano, diciamo che più di un caffè è una bevanda al caffè, per cui, se volete qualcosa che assomigli al nostro caffè, dovete optare per l’espresso, che non è cattivissimo. In alcuni posti ho visto persino il mocaccino!

Se però siete soliti fare colazione abbondante (o abbondante e salata come me), vi conviene cercarvi un posto che la serva a buffet. Noi ci siamo trovati benissimo con la colazione che servono all’ostello Frishemsplan. Costa 70 SEK / 7 €, è a buffet e comprende sia il dolce che il salato. I miei compagni di viaggio hanno optato per panini con burro e marmellata, latte fresco e spremuta d’arancia, mentre io ho preferito farmi due panini con fettine di formaggio e bacon (buonissimo!), accompagnati da mezzo litro di spremuta. Non sottovalutate la colazione: se avete intenzione di girare per Stoccolma, avete bisogno di energie, e senza una colazione abbondante vi sarà difficile averne 😉 La colazione al Fridhemsplan è abbastanza ricca: marmellate, burro, panini vari, latte, yogurth, caffè, spremuta d’arancia, bacon, uova, porridge (!), tobasco (!!!), formaggio a fettine, salame. Una grave pecca è l’assenza di croissant! Davvero forte invece è il macchinario che, alla pressione di un tasto, ti spreme le arancie davanti agli occhi 🙂 Fico!

Personalmente, penso che la colazione a buffet del Fridhemsplan per 70 SEK convenga, però, se non si vuole concedersi neanche la colazione, la si può fare da soli in cucina. Ho visto alcune famiglie scendere in cucina di mattina e farsi una tazza di thè col bollitore in dotazione. E’ un’idea, ma noi abbiamo deciso di non risparmiare su questo 😉

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: