[IT] Intervista a dgiorg di Dissonant Recordings (noise, Italia)

E’ autunno, le foglie cadono, ma le netlabel restano! 😀 Oggi intervistiamo dgiorg, deus ex machina della netlabel nostrana Dissonant Recordings. Have a good read 🙂

1. Innanzitutto ciao dgiorg e benvenuto su “il blog di eldino”! 🙂 Ci racconti brevemente qualcosa di te?

Ciao! Sono un musicista polistrumentista totalmente autodidatta. Ho suonato e suono in alcune band (fondamentalmente orientate sul grunge), ma da qualche anno mi diletto nella produzione (diy) di roba più rumorosa e in parte elettronica (mi costruisco da solo l’hardware…)

2. Come e quando nasce nella tua mente il progetto Dissonant Recordings?

Il progetto è nato circa tre anni fa. Cercando vie “open source” di pubblicare la mia musica ho scoperto il mondo netlabel che mi ha subito affascinato. Così ho deciso non solo di utilizzare questo canale per la mia musica, ma anche di fondare una mia netlabel per pubblicare roba di mio gusto.

3. Come e quando ti sei avvicinato alla scena netaudio? Oltre ad essere un addetto ai lavori, sei anche un ascoltatore di netlabel music e musica libera in generale?

Da quando ho scoperto questo mondo sono diventato un assiduo ascoltatore di netlabel music, e ho scoperto che forse la qualità media è bassina, ma avendo il tempo di esplorare e selezionare si trovano delle vere perle.

4. Perchè hai deciso di investirci del tempo e porne i principi alla base del tuo progetto dissonant recordings? A quali netlabels ti inspiri e/o quale netlabel stimi particolarmente a livello locale/globale?

Perchè quando l’ho scoperta mi sono informato su come funziona e mi sono reso conto che è esattamente quello che avevo in mente come modo ideale di distribuire la musica gratuitamente. E ha addirittura solide basi legali! Le mie netlabel preferite sono aaahh records, headphonica e (anche se ormai non è più attiva) negative sound institute perchè sono quasi una garanzia di qualità (anche se operano in genereni diversi da quello della dissonant). Magari raggiungere quei livelli!

5. Cos’ha di diverso/originale/innovativo dissonant recordings rispetto alle altre netlabels secondo te? Quali sono i suoi punti di forza? Dissonant Recordings è un one-man project o hai una cerchia di collaboratori (musicisti, webdesigners..) intorno a te?

Non so se si possa dire che la mia netlabel ha qualcosa di innovativo. Di sicuro segue una linea molto precisa a livello di sound. Forse l’unica cosa un po’ diversa che faccio rispetto ad altre etichette “internet-only” è che realizzo copie (in cd-r) delle releases (complete di artwork) per poi abbandonarle in giro (sui treni, sulle panchine, in metro, nei locali). Almeno per il momento faccio tutto da solo, dal contatto coi musicisti alla parte grafica.

6. Domanda da 1 milione di $: da addetto ai lavori, pensi che le netlabels possano davvero rappresentare l’evoluzione del music biz tradizionale come lo abbiamo conosciuto finora, o resteranno soltanto delle etichette discografiche “a metà” perchè incapaci di sviluppare un modello di monetizzazione efficace e rispettoso di fans e artisti? Pensi che sia lecito pronosticare un ruolo centrale delle netlabels nella genesi nel fenomeno noto come “Musica 2.0” (un’alternativa moderna, web-based e copyright-free del music biz attuale) o probabilmente resteranno soltanto delle realtà di nicchia all’ombra di negozi di digital-download di musica indie come eMusic o Beatport?

Non essendo un esperto di music business (ma solo un appassionato di musica) mi è molto difficile rispondere, ma mi verrebbe da dire che difficilmente ci potrà essere competizione, a meno di radicali cambiamenti nella mentalità dei fruitori. Difficilmente la realtà netlabel si staccherà dall’underground (ma non è detto che sia un male).

7. Com’è il rapporto con gli artisti che pubblicano i loro lavori per te? Solitamente sei tu che contatti loro o loro che contattano te? Produci artisti senza discriminazioni geografiche o hai intrapreso un discorso più orientato alla promozione della musica indie della tua zona?

Di solito sono loro che mi contattano, magari mi mandano un demo chiedendomi se sono interessato a pubblicarli. A volte ho contattato io alcuni artisti ma con poco successo. Dal punto di vista geografico non faccio nessun tipo di discriminazione: le mie pubblicazioni provangono da tutta Europa.

8. Hai un atteggiamento “promiscuo” verso il materiale da pubblicare per la tua label o effettui un serio e cosciente filtraggio? Se filtri, in base a quali parametri scegli la musica da pubblicare e quella da scartare?

Filtro solamente in base al mio gusto e al tipo di sound che ho in mente per l’etichetta, senza farmi troppi problemi sul fatto che possa piacere anche a qualcun altro.

9. Ti occupi anche di promuovere live ed eventi per i tuoi artisti? Se no, perchè?

Per ora no, fondamentalmente per motivi di tempo e per il fatto che non avendo molti contatti mi sarebbe abbastanza difficile. Però mi piacerebbe molto… magari in uno possibile futuro.

10. La tua netlabel pubblica specificatamente musica noise: hai intenzione di continuare con l’approccio mono-genere (qualitativamente molto sensato e azzeccato) o pensi di aprirti ad altri generi in futuro? La tua decisione è dettata esclusivamente da gusti personali o c’è dell’altro?

Come potrai notare, le releases che ho pubblicato sono classificabili in vari generi: dal noise all’industrial, al post rock al folk lo-fi. In comune hanno solo un certo grado di “dissonanza”, che per me è fondamentale. La decisione è dettata solo e unicamente dai miei gusti personali (e spero sia condivisibile da qualcuno…).

Ringrazio dgiorg per l’intervista 😉

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: