[IT] The Wavers – The Wavers EP (surf rock, 2007)

22/11/2011

Let’s go surfin’ now! Amanti dei Beach Boys e dei film americani anni ’60 pieni di muscolosi ragazzotti in equilibrio su enormi tavole da surf, questo EP è per voi! I The Wavers sono una band italiana che qualche anno fa ha reso di pubblico dominio un quattro-traccie che vi farà “sbarellare” (e vai con il linguaggio giovane yeah)!

Tracklist:
01 – Three Minutes to Escape
02 – Inigo
03 – Surfin’ Mosquito
04 – The Longest Day
Leggi il seguito di questo post »


[IT] eldino vi imbocca #54: Stumbleine – All For Your Smile (ambient – post-rock, 2011)

13/08/2011

La musica degli Stumbleine è la colonna sonora ideale della Rete di questi giorni, invasa da fotografie sotto-esposte, soffuse, filtrate e piene di ragazze con il palloncino colorato in mano, di una Rete che si dimena nell’incessante ricerca di suggestioni visive poetiche e sognanti. La musica degli Stumbleine è un sogno a sua volta, un delicato merge tra la scuola meno chitarristica del post-rock e frammenti di voce femminile, che ci induce spontaneamente a chiudere gli occhi durante l’ascolto.

Tracklist:
01 – Lunar
02 – If You
03 – Aliceband
04 – Bloom
05 – Polaroid
06 – Light Sleeper
07 – Wasted Summer
Leggi il seguito di questo post »


[IT] eldino vi imbocca #38: Fabrizio Paterlini – Viandanze (classical, 2009)

16/02/2010

Appena uscì quest’album, mi congratulai subito con Fabrizio via messaggio diretto su Twitter e gli promisi che ne avrei parlato sul blog, in quanto materiale davvero di ottima qualità. E visto che le promesse si mantengono, eccomi finalmente a parlare di questo “Viandanze“, tredici traccie di solo piano e di pura poesia in musica.

Tracklist:
01 – Profondo blu
02 – Nuovi orizzonti
03 – Esoterica virtu
04 – Primi passi
05 – Viandanze
06 – La polvere e l’incanto
07 – L’attesa
08 – Sottovoce
09 – In cerchio
10 – Lontana, dolcemente sospesa
11 – Continua metamorfosi
12 – Veloma
13 – Qui ed ora
Leggi il seguito di questo post »


[IT] eldino vi imbocca #23: autumn:downpour:machinery – Fall Chapter 1: The Fall of Darewell Mountain Hold (progressive rock, 2009) / [APR002]

27/05/2009

Sei i presupposti sono questi, si prospetta un radioso futuro per la Airbagpromo Records, netlabel sudtirolese alla sua seconda release. Il cinque-traccie in questione trasuda anni 70 e rock progressivo da tutti i pori, si vede che la band (in realtà dovrebbe essere un one-man project italiano…) in questione è cresciuta a pane e Porcupine Tree 🙂 Ma andiamo nel dettaglio!

APR002

Tracklist:
01 – Eye of the funeral
02 – Darewell Mountain Hold under siege
03 – March of the spineless
04 – Hunt beyond the Frozen Field
05 – Prevail, my brethren! Prevail!
Leggi il seguito di questo post »


[IT] Come aprire una netlabel: dove cercare nuovi artisti da produrre e promuovere?

28/03/2009

Ok, dopo mesi di lavoro davanti al PC, avete finalmente aperto la vostra netlabel (magari seguendo il mio esauriente tutorial in tre parti “Come aprire una netlabel) e avete messo online le vostre prime releases (per maggiori info sul corretto hosting delle releases, leggete: “Come aprire una netlabel: perchè conviene uploadare le proprie releases su Internet Archive? e “Come aprire una netlabel: perchè NON conviene hostare le proprie releases su Sendspace, Rapidshare, Megaupload et similia?), ma solo adesso nasce nella vostra testolina il seguente dubbio: dove trovo altri artisti da promuovere? dove trovo altri album da pubblicare nel mio catalogo?

Ma mentre vi crucciate, il vostro super-eldino di fiducia ha già captato la vostra richiesta d’aiuto e vi sta già correndo in aiuto con il fantasticoso post che avete sotto gli occhi 🙂

Leggi il seguito di questo post »


[IT] eldino vi imbocca #17: Gina Artworth – s/t (noise rock, 2002) / [another003]

16/03/2009

Molto prima che l’idea di aprire un blog sul netaudio mi balenasse in testa, c’era molta musica libera ch’ero solito ascoltare e riascoltare: è proprio da quel calderone di ricordi musicali che ripesco questo EP di cinque traccie pubblicato per la netlabel Another Record. Loro si chiamano Gina Artworth, sono francesi, fanno del buon  noise rock e hanno una cantante dalla voce che spacca il culo a tutti!

ginaartworth-sanstitre_300p

Leggi il seguito di questo post »


[EN/IT] Netaudio Diagrams / A tag cloud of the whole netaudio scene powered by Last.fm

07/03/2009

boffin_eldino_stats

English:
Last.fm crew coded a little multiplatform application called Boffin that takes your music folders as input and gives you back a tag cloud as output. They say:

The cloud represents your music collection coupled with Last.fm tag data.

I though It was cool to share the tag cloud I got with you because it shows nearly the same results I got using my iTunes Library + custom script (read here: Netaudio Diagrams: November 2008). In this tag cloud there is no iTunes involved, but just audio tracks + Last.fm user-submitted datas, so it may be a very accurate portrait of the reality 😉

Netlabel scene is about electronic and experimental music too much, guys.. Sorry, but nobody can’t disagree with that now 😀
Leggi il seguito di questo post »


[EN] Hi, eldino. jamendo (jamendo) is now following your updates on Twitter.

06/11/2008

hi_eldino_jamendo_is_now_following_you_twiter

Today I got a nice email in my Gmail inbox. Twitter notified me that Jamendo is following me! I was so.. “Wow!” 😀 This sounded so funny to me that I though “This is worth a post!” 😀 The email is the following:

Hi, eldino.
jamendo (jamendo) is now following your updates on Twitter.
Check out jamendo’s profile here:
http://twitter.com/jamendo
You may follow jamendo as well by clicking on the “follow” button.

Best,
Twitter

Leggi il seguito di questo post »


[IT] eldino vi imbocca #12: The Wind Whistles – Window Sills (indie rock, 2007)

28/10/2008

E’ un periodo che mi sento in vena acustica, ma le recensioni di musica elettronica pesante ritorneranno, promesso! Nel frattempo, se volete dare un po’ di tregua al vostro subwoofer e alle cuffiette del vostro iPod, beccatevi questo stupendo album!

Tracklist:
01 – Gold Fever
02 – Communication’s Dead
03 – Jim & Ruth
04 – Devil’s Cauldron
05 – Man By Name Of Denver
06 – Coming Back
07 – Somedays
08 – Where Does The Garbage Go?
09 – Good Friends Won’t Rip You Off
10 – River
11 – Ballad Of A Jailbreak Wedding
12 – When I Was Old

Questo duo canadese ha pubblicato un LP gratuito fantastico, che sicuramente merita di esservi “imboccato”. Si tratta di musica molto intensa, a cavallo tra indie rock e folk americano, con molta cura per voci, cori e chitarre. La perle del disco sono “Devil’s Cauldron“, “Jim & Ruth“, “Gold Fever” e “Communication’s Dead“. Voto: 5/5.
Leggi il seguito di questo post »


[IT] eldino vi imbocca #11: Lull – Duo Acoustique (acoustic rock, 2004)

12/10/2008

Tracklist:
01 – Boy In The Night
02 – Doesn’t Jah Regret
03 – One Week Time
04 – Explanation Of A Misunderstanding
05 – Life Is
06 – People Sufferin’
07 – How Many Days

I Lull sono un duo francese che produce musica molto delicata, a cavallo tra la chanson e la tradizione popolare della chitarra classica. Questo è il tipico album che vi consiglio di ascoltare nei momenti in cui sentite la necessità di mettere da parte le solite musiche over-prodotte, per ritornare all’origine, al luogo sonoro in cui tutto è nato: una chitarra e una voce (nel caso dei Lull le voci sono due, una maschile ed una femminile), fatte risuonare insieme con passione e dolcezza.

One Week Time“, “Explanation Of A Misunderstanding” e “How Many Days” sono le mie favorite e le canticchio sempre quando le cuffie del mio iPod le “canticchiano” a loro volta 🙂

Bell’album di rock acustico insomma!
Voto: 5/5.

Maggiori info & download

Altre recensioni di musica gratuita e legale della serie “eldino vi imbocca” le trovate cliccando qui!


[IT] Foobar legge gli album compressi in ZIP e in RAR come XMPlay!

26/09/2008

Se vi ricordate, tempo fa avevo tessuto le lodi di due plugins per il lettore multimediale freeware XMPlay, che ti permettono, una volta installati, di ascoltare nel sopracitato programma gli album zippati in formato ZIP o RAR senza scompattarli! Per la serie: scarichi e ascolti!

Leggi il seguito di questo post »


[IT] eldino vi imbocca #10: Moon Prototype – Dusty Lane (rock / space-rock, 2008)

24/09/2008

Ultimamente le recensioni musicali sono state un po’ carenti (retrospettive a parte), ma spero di riconquistare la stima delle vostre orecchie consigliandovi un fantastico album uscito un paio di mesi fa 🙂 Ovviamente scaricabile gratuitamente e legalmente, perché distribuito sotto gioiosa licenza Creative Commons 🙂

Loro si chiamano “Moon Prototype” (o MP, come amano definirsi loro stessi in breve), sono attivi dal 1998, sono francesi e hanno già distribuito gratuitamente on-line diversi altri album/ep, che potete tuttora scaricare dal loro sito ufficiale (vedi links in basso).

Tracklist
01 – Sea Under A Lie Of The Sun
02 – Ra Is Crying
03 – It Lashes My Brain
04 – Calling The Prayer
05 – Scorn Kills Them
06 – Close Encounters Of The Third Kind
07 – Kings Of The World
08 – God Is Joking
09 – Don’t Plague My Mind
10 – Dusty Lane
11 – Inabilities
12 – Contemplative
13 – Hopeful Melody

Dusty Lane” è la loro ultima fatica e si fa presenta fin dal primo ascolto come un album molto complesso a livello compositivo ma non per questo in precario equilibrio: il filo conduttore è l’oscurità e intorno ad esso si sviluppano riffs di chitarra e intro in pieno stile space-rock anni ’70 (genere mai abbastanza rimpianto, almeno dal sottoscritto), linee di basso profonde e dense della scuola Massive Attack, un cantato leggiadro e deliziosamente pop, ritmi martellanti alla Nine Inch Nails, melodie azzeccate e mai banali, creatività e secchiate di buon gusto!

L’album è davvero bello tutto (altrimenti mica lo recensivo io 😀 ), ma se proprio dovessi indicarvi una manciata di traccie rappresentative, elencherei: “Ra Is Crying” (devastante ed epica) e “It Lashes My Brain” (svolazzante e melanconica).

E ai fans di Pink Floyd, Hawkwind, Eloy et similia, segnalo le spazialissime “Sea Under A Lie Of The Sun” e “Close Encounters Of The Third Kind“: adoro questi pad filtrati e queste atmosfere siderali! Ok ok, raccolgo la bava e concludo la recensione 😉
Leggi il seguito di questo post »