[IT] Freeware: Traduttore Italiano-Bimbaminkia 2.0

04/09/2011

Se vivete la Rete giorno per giorno vi sarete sicuramente imbattutti nello “strano” modo di scrivere delle ragazzine attuali, un mix di abbreviazioni e aberrazioni grammaticali, che gli ha fatto meritare il nomignolo di “bimbeminchia“. Un per gioco, un pò per sensibilizzare le persone su questo fenomeno, ho studiato diversi forum ricolmi di bimbeminchia e ho creato un software che traducesse dall’italiano al loro linguaggio. Oltre alle abbreviazioni e alle espressioni più comuni (“zauu” invece di “ciao”, “my best” invece di “la mia migliore amica”…), ho implementato nel mio traduttore anche molti degli “stili grafici” che utilizzano per scrivere (tutto maiuscolo, maiuscolo e minuscolo, zeri al posto delle “o” etc..), per cui utilizzando questo software potrete mimetizzarvi al 100% nelle loro community 😀
Leggi il seguito di questo post »

Annunci

[IT] RealBasic: come contare il numero di linee di testo in un EditField

07/06/2010

Premessa: questo tip è valido per Realbasic 2009 e precedenti, ma non per la nuovissima 2010, nella quale la classe EditField è stata deprecata e sostituita con le classi TextField e TextArea (= quindi usate queste ultime!).

Mettiamo caso che abbiate la necessità di contare le linee di testo inserite in un EditField (con opzione “MultiLinea” attivata). Di getto, vi verrebbe spontaneo buttar giù le seguenti linee di codice:

// conta le linee di testo inserite nel EditField basandosi sul numero dei fine linea
Dim count as Integer
count=CountFields(EditField1.Text, EndOfLine)
MsgBox Str(count) + ” linee di testo inserite!”

Questo piccolo blocco di codice non fa altro che
– instanziare una variabile intera di nome “count”;
– conta le ricorrenze del simbolo “EndOfLine” all’interno del testo dell’EditField1;
– mostra un MsgBox contenente il numero di ricorrenze trovate.

Tutto giusto e lineare direte voi. Ed invece no. Per un motivo poco chiaro e non documentato dai tipi della REAL Software, almeno su piattaforma Windows il simbolo di fine linea utilizzato dall’EditField non appartiene alla classe EndOfLine, bensì corrisponde al carattere Chr(13).
Leggi il seguito di questo post »


[IT] Algoritmo del Banchiere in REALbasic 2008 (codice sorgente + binari per Windows)

01/11/2009

eldino_algoritmo_del_banchiere_1

Introduzione:
Qualche tempo fa, per un progetto universitario, ho dovuto sviluppare un risolutore per l’Algoritmo del Banchiere, basato sulla spiegazione teorica che ne fornisce il libro “Sistemi Operativi: concetti ed esempi” (sesta edizione) di Abraham Silberschatz, Peter Baer Galvin e Greg Gagne.

Invece di utilizzare il solito e vetusto Java, che personalmente non gradisco molto, ho sviluppato l’intero progetto in REALbasic 2008, e ho deciso di mettere sia binari che sorgenti online a disposizione di tutti. Penso che possa essere un ottimo punto di partenza per altri studenti che debbano realizzare un progetto analogo o magari per chi vuole verificare se ha svolto bene gli esercizi.

Il mio software, infatti. non restituisce soltanto l’esito dell’algoritmo, ma stampa nel log anche tutti i passaggi intermedi nel dettaglio, esattamente come se risolveste l’algoritmo a mano: basta inserire il set di dati (processi, risorse, massimo, assegnate..) e mandarlo in esecuzione.
Leggi il seguito di questo post »


[IT] Libro “Beginning Realbasic” e Ubuntu 9.04 arrivati :)

30/05/2009

Stamattina nella mia gioiosa cassetta della posta ho trovato, come ho scritto poco fa anche in calce a questo post, la mia copia del libro “Beginning REALbasic – From Novice to Professional” ordinata 18 giorni fa su Play.com e il cd di Ubuntu 9.04, offerto gentilmente da Canonical 🙂 Ecco qualche fotina!

realbasic_book_arrived_1

realbasic_book_arrived_2

ubuntu_arrived_1

ubuntu_arrived_2

Questo è un bel modo di iniziare la giornata per un nerd 🙂

PS. scusate l’inusuale wok di cazzi miei, solitamente sono serioso e professionale, ma stamattina ero in vena di unboxing 😀


[IT] Beginning REALbasic: From Novice to Professional (2006, Apress) & una riflessione sull’uso coscienzioso della pirateria intesa come “trial senza limiti di tempo”

25/05/2009

beginning_REALbasic_cover

Per esigenze personali e per il mio futuro lavorativo, ho iniziato da qualche settimana ad imparare REALbasic,  un linguaggio di programmazione tanto di nicchia quanto interessante, perchè pensato per lo sviluppo di applicazioni multi-piattaforma (con un click compila la stessa applicazione per Windows, Linux e Mac) e finalizzato a ridare al programmatore la gioia di programmare e la possibilità di focalizzarsi sulle funzioni del software, piuttosto che perdere tempo a cercare i “;” dimenticati qua e là, o correggere le variabili scritte con un case errato (es. “NumeroCasuale”, invece di “numeroCasuale”).

Dovendo imparare un nuovo linguaggio mi sono dovuto dotare del materiale didattico necessario, che nel caso di REALbasic, vista la sua bassa diffusione, non è moltissimo per chi è alle prime armi. Oltre al manuale utente e alla documentazione fornita con l’IDE, sono riuscito a procurarmi il libro più recente sull’argomento, “Beginning REALbasic: From Novice to Professional” (Apress), scritto da Jerry Lee Ford Jr e pubblicato nel 2006, in formato digitale (pdf).

Beh, dopo aver iniziato a studiarlo, sono rimasto talmente colpito dalla chiarezza espositiva e dalla praticità dei capitoli, che arrivato neanche a metà del libro ho deciso di acquistarlo in formato cartaceo, perchè l’autore ha fatto un buon lavoro e merita davvero di essere retribuito.

Il libro non è reperibile in Italia e non è mai stato tradotto in italiano, per cui tocca per forza ordinarlo all’estero ed in inglese, poco male 🙂 Su alcuni siti europei mi sarebbe costato circa 40 euro più spese di spedizioni, mentre alcuni dei venditori americani iscritti al sistema PlayTrade (una sorta di eBay ma senza costi di commissione assurdi) lo vendevano per molto meno.
Leggi il seguito di questo post »