[EN] Lenovo M30-70: the drivers partition

16/02/2015

Lenovo_drivers_partition_01

Lenovo_drivers_partition_02

As I was writing some days ago, I recently bought a Lenovo M30-70. I used Lenovo enterprise laptops for years at work, but this is the first time I own one. Once booted, I’ve been really positively impressed by one thing on the software-side. Lenovo provides to you an extra partition with all the drivers inside. I dreamed about something like this for ages in my fifteen+ years of experience as IT technician for private customers. Everytime I had to prepare a machine, I had to deal with the manufacturers’ crappy websites in order to dowload the drivers, copy them on an external drive, install them on the target machine, how frustrating! Lot of time wasted for such a simple thing, expecially in the pre-DSL era. Now finally big computer brands have started to address this issue! Thumb up for Lenovo!


[IT] Cos’è il mini-size encoding + Guida all’utilizzo di Cyko

05/07/2013

Cyko_01

Cyko_02

Di recente va di moda codificare gli anime da condividere sui circuiti Peer-to-Peer in un modo in cui il file pesi davvero poco e la qualità non risulti troppo compromessa (anni luce avanti comunque rispetto ai compromessi qualitativi possibili anni fa). Il nome tecnico è “mini-size encoding” ed una delle community maggiori dedicate a questo è Minitheatre, dove vengono pubblicate guide, software ed anime codificati con questo sistema.

Uno dei software migliori per farlo (tra l’altro anche multipiattaforma) è Cyko, che non è altro che una GUI per Handbrake, con qualche ottimizzazione ad-hoc nella scelta dei parametri da far modificare all’utente. Non mi soffermo sulle spiegazioni tecniche, le potete leggere sul sito di Cyko.

Personalmente, lo sto adoperando per comprimere dei film selezionati da mettere sul mio Galaxy S3 da guardare in vacanza. Se ce li metto “nudi e crudi” o se li converto in MP4 con l’adorato Freemake Video Converter, prendono troppo spazio, da qui l’interesse per il mini-encoding. La tecnica raggiunge il suo apice sugli anime, perchè lavora sulle ampie campiture dello stesso colore, ma anche sui film tradizionali si ottiene un buon risultato.

Leggi il seguito di questo post »


[IT] Come convertire i filmati da DVD a smartphone Android / iPhone, inclusi sottotitoli

12/11/2012

Cercavate un software che rippasse i vostri dvd preferiti e li convertisse in un formato visualizzabile sul vostro smartphone Android o sul vostro iPhone? Cercavate un software che vi permettesse anche di rippare i sottotitoli ed eventualmente di scegliere una traccia audio differente dalla lingua italiana? Cercavate un software che faccia tutto ciò in pochi click e soprattutto che sia gratuito? Esiste, è per piattaforma Windows e si chiama Freemake VIdeo Converter!
Leggi il seguito di questo post »


[IT] Un’alternativa gratuita a Foobar per Mac OS X? Clementine!

03/10/2012

Su Mac OS X, chi lo usa da anni lo sa, non c’è mai stata molta scelta di players musicali come su Linux o Windows, così come di software in generale. Adesso con il Mac Store (inorridisco) ci sta qualche app in più, rigorosamente a pagamento, ma da queste parti siamo più propensi al software freeware e a quello open-source, per cui cerchiamo il più possibile di evitare l’esborso di denaro e l’uso del computer a mò di videoregistratore 🙂

Su Windows apprezzo molto Foobar, che sostituisce spesso e volentieri iTunes quando voglio ascoltare musica “fuori libreria“, come album occasionali e non ancora adeguatamente taggati. Foobar è leggero, velocissimo, playlist-based e con un’interfaccia pulita e compatta, oltre ad avere moltissime altre funzioni extra, e si avvia con un doppio click.
Leggi il seguito di questo post »


[IT] Ableton Live 8.1, errore “Invalid Product ID” – Come risolvere

22/09/2011

Se utilizzate quotidianamente Ableton Live 8.1 per fare musica, sarete sicuramente incappati nel famigerato errore “Invalid Product ID” all’apertura di un vostro liveset salvato con la stessa identica versione del programma. Non si sa esattamente la causa, ma dalle sparse informazioni reperibili in rete, dovrebbe dipendere esclusivamente da un bug del software. Visto che si verifica su base totalmente randomica (casuale) ed è impossibile prevederlo/eliminarlo, resta un un’unica soluzione per recuperare i vostri liveset che Live 8.1 si rifiuta di aprire.

La soluzione è installare una versione successiva. Al momento ho installato e testato Live 8.2.5, e ho risolto il problema. I liveset che l’8.1 non apriva, vengono tranquillamente aperti dall’8.2.5. Non è una soluzione particolarmente creativa, ma pare sia proprio l’unica possibile per recuperare il vostro lavoro. L’ho appena testata e confermo che funziona 🙂


[IT] La soluzione migliore per accedere da Windows a Mac via desktop remoto

10/09/2011

Le soluzioni di desktop remoto multipiattaforma non sono molte, ma nel caso di una macchina-target con Mac OS X si riducono ancora di più. Infatti, mentre da Windows/Mac a Linux o da Mac a Windows abbiamo un minimo di scelta, da Windows a Mac siamo costretti per forza ad adoperare il protocollo VNC, implementato in modo anche pietoso oserei dire.

Ma andiamo con ordine. In questi mesi sto riciclando il mio vecchio iBook G4 1.33 da 12′ come muletto per JDownloader. In termini meno tecnici, il mio iBook è acceso 24/24h con esclusivamente JDownloader in esecuzione a scaricare files. Il desktop remoto mi serve per accederci e aggiungere i nuovi links in JDownloader. Nulla di complesso direi.
Leggi il seguito di questo post »


[IT] Freeware: Traduttore Italiano-Bimbaminkia 2.0

04/09/2011

Se vivete la Rete giorno per giorno vi sarete sicuramente imbattutti nello “strano” modo di scrivere delle ragazzine attuali, un mix di abbreviazioni e aberrazioni grammaticali, che gli ha fatto meritare il nomignolo di “bimbeminchia“. Un per gioco, un pò per sensibilizzare le persone su questo fenomeno, ho studiato diversi forum ricolmi di bimbeminchia e ho creato un software che traducesse dall’italiano al loro linguaggio. Oltre alle abbreviazioni e alle espressioni più comuni (“zauu” invece di “ciao”, “my best” invece di “la mia migliore amica”…), ho implementato nel mio traduttore anche molti degli “stili grafici” che utilizzano per scrivere (tutto maiuscolo, maiuscolo e minuscolo, zeri al posto delle “o” etc..), per cui utilizzando questo software potrete mimetizzarvi al 100% nelle loro community 😀
Leggi il seguito di questo post »


[IT] Come convertire tante immagini JPEG/PNG in un unico file PDF – Metodo ultra semplice 2011

16/07/2011

Mettiate caso di avere un tot di immagini (per esempio, delle scansioni) in formato JPEG/PNG/TIFF etc e vogliate convertirle in un unico file PDF, un’immagine per pagina. Se provate a fare una ricerca su Google sull’argomento, vi usciranno un gazillione di pagine su fantomatici software capaci di farlo, per lo più fake o malware, contenenti le parole “merge pdf”, “convert pdf”, “combine pdf”, “jpeg to pdf” etc. Lasciate perdere, c’è un metodo estremamente più semplice e veloce di farlo, usando esclusivamente software che probabilmente avete già installato sul vostro computer 🙂
Leggi il seguito di questo post »


[IT] Come aggiornare il firmware dd-wrt su una Fonera 2100 – Guida passo-passo ultra-semplice 2011

07/04/2011


Ho già parlato diverse volte (qui, qui) della mia Fonera 2100 e non mi dilungherò 🙂 Vi basti sapere che anni fa avevo rimpiazzato l’inutile firmware originale di Fon con un ben più utile dd-wrt, ma ultimamente, durante le mie partite multiplayer domenicali ad Age of Empires II con gli amici, la mia Fonera ha iniziato a crashare random (indipendentemente se i player connessi fossero 2 o 7) e per sbloccarla si sono resi necessari continui reset dal bottoncino apposito. Essendo questo fenomeno particolarmente fastidioso e imprevedibile, ho deciso di procedere all’aggiornamento del firmware, nella speranza che suddetta operazione faccia scomparire definitivamente questi crash.

In particolare, ho aggiornato il firmware della Fonera 2100 dalla versione dd-wrt v24 RC6 alla versione dd-wrt v24 sp2 (beta, build 14896), l’ultima uscita al momento in cui scrivo.

La procedura di aggiornamento suggerita sul sito di dd-wrt è decisamente complessa, perchè prevede la creazione di un cavo seriale custom e altre amenità. Per cui, girovagando sulla Rete e raccogliendo qua e là informazioni sparse, ho assemblato un metodo decisamente più semplice e indolore, che presuppone unicamente l’utilizzo di un software freeware e di un cavo ethernet. Il software in questione è multipiattaforma (cioè è disponibile per Windows, Mac e Linux), ma questo tutorial è stato pensato per utenti Windows, anche se la procedura dovrebbe essere più o meno quella anche per gli altri due sistemi operativi.
Leggi il seguito di questo post »


[IT] Come far funzionare i links allanalpass.com con JDownloader

07/12/2010

Al momento in cui scrivo, cominciano a girare in Rete dei links a files hostati su free hosters crittati con l’ennesimo url protector di turno, questa volta dal nome un po’ sexy: allanalpass.com.

Se provate a copiare ed incollare questi links in JDownloader, vi restituirà la simpatica finestrella d’errore mostrata in apertura: “JDownloader has not found anything on” etc.

Leggi il seguito di questo post »


[IT] Windows Seven: come installare i driver per scheda video nVidia GeForce 5200 FX, scheda audio C-Media CMI8738/C3DX e scheda di rete SIS 900-based PCI Fast Ethernet Adapter

01/11/2010

Al lavoro avevo una macchina con le seguenti caratteristiche:

Asus P4S533-X
Intel Pentium IV 2.8 Ghz
nVidia GeForce 5200 FX 128Mb
1.25 Gb di RAM
120 Gb di Hard Disk

che originariamente montava un Windows XP Professional SP2. Facendo un giro sulla Rete, molte persone confermavano che i vecchi ma gloriosi Pentium IV reggevano ancora discretamente bene Windows Seven, per cui perchè non installarlo e regalare un po’ di gioia ad un mio collega? Detto fatto.

Una volta installato, mi sono imbattuto in tre problemi:

– Scheda video nVidia GeForce 5200 FX riconosciuta come VGA generica;
– Scheda Audio (C-Media CMI8738/C3DX) ed Ethernet (SIS 900-based PCI Fast Ethernet Adapter) integrate non riconosciute.

che, dopo una serie di letture/test/prove/downloads, ho risolto come spiego in questi tre mini-tutorial 🙂
Leggi il seguito di questo post »


[IT] Il comando uptime in MS-Dos: l’ennesima porcata made in Microsoft

19/09/2010

Da utente con un buon background *NIX, ricavare l’uptime (il tempo di funzionamento del sistema dall’ultima accensione) di una macchina per me è sempre stato sinonimo di apertura del Terminale e immissione del comando “uptime“.

Semplice, veloce, facile da memorizzare, facile da adoperare negli scripts e soprattutto universale.

Ma su MS-Dos, brutta copia delle shell *NIX, anche le operazioni così semplici diventano fonte inesauribile di bestemmie, e dimostrano, per l’ennesima volta, quanto i software Microsoft siano stati prodotti senza un’efficiente pianificazione su carta prima della stesura del codice.
Leggi il seguito di questo post »