[IT] Come aprire una netlabel / Copertine coerenti, inspirazione gratuita Pt. 4/4

04/02/2011

Episodi precedenti: Pt. 1/4, Pt. 2/4, Pt. 3/4

Stadt Gruen

Surreal Freak

Test Tube


Leggi il seguito di questo post »

Annunci

[IT] Come aprire una netlabel / Copertine coerenti, inspirazione gratuita Pt. 3/4

01/02/2011

Episodi precedenti: Pt. 1/4, Pt. 2/4

Motorlab

No-Response

Nowaki Music

Rithmus


Leggi il seguito di questo post »


[IT] Come aprire una netlabel / Copertine coerenti, inspirazione gratuita Pt. 2/4

22/01/2011

Episodi precedenti: Pt. 1/4

Digital Diamonds

DoPorto

Filtro

Fool’s Forest


Leggi il seguito di questo post »


[IT] Come aprire una netlabel / Copertine coerenti, inspirazione gratuita Pt. 1/4

19/01/2011

Copertine delle releases, queste sconosciute! Nel post “Come aprire una netlabel – Parte 2/3” sintetizzavo così l’argomento:

In generale, vi sono tre approcci principali:
– copertine non coerenti;
– copertine coerenti;
– nessuna copertina.

Nel primo caso non vi è un filo logico tra le varie copertine del catalogo, il che capita se a creare le proprie copertine sono gli artisti stessi o comunque persone di volta in volta differenti. Ciò non significa che le copertine siano antiestetiche, anzi, spesso sono molto curate, ma non rendono a pieno l’idea di “release”. […] Nel secondo caso, invece, le copertine seguono lo stesso stile e la stessa impostazione nel tempo, il che, a mio dire, è l’approccio migliore, perché rende graficamente l’idea di “release” come parte di un “catalogo”. […] Il terzo caso è un aborto, nel senso che vi sconsiglio vivamente di seguirlo. Una “release”, in fin dei conti  è un album, un cd virtuale e come tale necessita di una copertina che lo rappresenti visivamente. […]

Ma come si imposta una serie di “copertine coerenti” per la propria netlabel? E’ un approccio che ho consigliato svariate volte su queste pagine, ma mai approfondito a regola d’arte. Rimedio ora 🙂

L’idea di “serialità” ad una manciata di copertine la si può dare in vari modi, l’unico limite è la propria fantasia ed il proprio (buon) gusto estetico. Il metodo più semplice è adoperare un software di grafica che ragiona “a layers” (Photoshop, ma anche il gratuito Paint.Net per esempio) per aggiungere alla foto di copertina un livello semi-trasparente su cui scrivere le artista, titolo, release code ed eventualmente aggiungere anche il logo della netlabel. Ovviamente, questo layer deve avere le stesse dimensioni e occupare la stessa posizione in tutte le copertine, oltre che avere la stessa percentuale di trasparenza e avvalersi sempre degli stessi fonts. Se si adotta questa idea compositiva, è fortemente consigliato impostare un template (per Photoshop. in formato .psd), un modellino di copertina generico, a cui di volta in volta aggiungere l’immagine di sfondo e le informazioni. L’uso di un template diventa essenziale quando il collaboratore responsabile della parte grafica della netlabel cambia spesso: basta passare il file al nuovo arrivato per non interrompere la serialità.

Leggi il seguito di questo post »


[IT] Come aprire una netlabel: Release code sulla copertina?

01/12/2010

Se avete seguito tutta la serie di consigli utili ad aprire una netlabel apparsi fin dalla nascita di questo blog (non l’avete fatto? ahi ahi! fatelo subito, sono tutti elencati qua), sarete ormai convinti dall’importanza che ricopre una copertina azzeccata per una release. Ormai viviamo in un mondo in cui non c’è mp3 player (hardware e software) che non mostri la copertina del brano in riproduzione, per cui l’aspetto “visuale” della musica è più che mai al centro dell’attenzione, e ricopre un ruolo ancora più importante per la musica “emergente” come quella delle netlabels, che per farsi conoscere dal pubblico più smaliziato devono usare tutti i mezzi a loro disposizione.


Leggi il seguito di questo post »


[IT] Come contattare gli artisti nel mondo delle netlabel

07/07/2009

Uno dei fastidi in cui mi imbatto quando mi piace una release e ne voglio ringraziarne l’autore, è quello di reperire l’indirizzo e-mail dell’artista. Nel 98% dei casi i siti delle netlabels non mettono a disposizione degli ascoltatori gli indirizzi e-mail dei loro artisti, ma al massimo linkano il sito internet o la paginetta MySpace.

Nel primo caso, è solitamente molto semplice reperire un indirizzo e-mail (o un form) a cui scrivere, mentre nel secondo caso, se non si è membri di MySpace, è praticamente impossibile anche lasciare un semplice commento pubblico.

Poi vi sono molti artisti che addirittura non hanno nessuno spazio personale sul web, perchè magari non sono pratici di Internet, e lì diventa davvero un’impresa recuperarne l’e-mail. Credetemi, mi sento un miracolato quando alcuni di questi la scrivono sulla cover della release o nei tags degli mp3.

Questo è un fastidio che tutti i gestori di netlabels dovrebbero prendere in considerazione quando disegnano il sito delle loro creatura. Una netlabel non è una label discografica classica ed i suoi artisti non sono dei VIP. Un conto è voler scrivere una e-mail a Planet Boolex (artista netaudio a caso), un conto è voler scrivere una e-mail ad Aphex Twin.

Una netlabel dovrebbe favorire la comunicazione tra chi produce musica emergente e chi l’ascolta: dal momento che questa musica non si paga, almeno permettete a noi fan di dargli amore.
Leggi il seguito di questo post »


[IT] Come aprire una netlabel: dove cercare nuovi artisti da produrre e promuovere?

28/03/2009

Ok, dopo mesi di lavoro davanti al PC, avete finalmente aperto la vostra netlabel (magari seguendo il mio esauriente tutorial in tre parti “Come aprire una netlabel) e avete messo online le vostre prime releases (per maggiori info sul corretto hosting delle releases, leggete: “Come aprire una netlabel: perchè conviene uploadare le proprie releases su Internet Archive? e “Come aprire una netlabel: perchè NON conviene hostare le proprie releases su Sendspace, Rapidshare, Megaupload et similia?), ma solo adesso nasce nella vostra testolina il seguente dubbio: dove trovo altri artisti da promuovere? dove trovo altri album da pubblicare nel mio catalogo?

Ma mentre vi crucciate, il vostro super-eldino di fiducia ha già captato la vostra richiesta d’aiuto e vi sta già correndo in aiuto con il fantasticoso post che avete sotto gli occhi 🙂

Leggi il seguito di questo post »