[IT] Casa Del Crudo – E Riparto da Qui (hip-hop, 2012)

25/02/2013

Sono da sempre un sostenitore dell’hip-hop underground italiano, quello genuino e radicato sul territorio, quello creato da giovani producers e mcs ventenni, ad alcuni dei quali è stato dato anche spazio in programmi televisivi come “MTV Spit“. SoundCloud e Youtube sono un po’ i leganti 2.0 dei rapporti interpersonali tra questi artisti, che spesso si conoscono di persona e si sfidano, per poi finire a remixarsi e a collaborare tra loro online, in un microcosmo anti-campalinista nel quale, caso raro nel nostro paese, se vieni da Catania vali esattamente come uno che viene da Torino. I prodotti migliori vengono indubbiamente dal Sud, dove il disagio e l’enorme tasso di disoccupazione giovanile spingono questi ragazzi a dare il massimo nei loro testi e nei loro beats per sfogare rabbia e frustrazione, o per mettere a frutto l’abbondante tempo libero. Una delle regioni da cui provengono i prodotti migliori (insieme a Puglia e Campania) è indubbiamente la mia Calabria, di cui sono originari sia questo duo (di Cosenza) che Audioplate, il collettivo-etichetta-piattaforma musicale (di Catanzaro) che li distribuisce in free download.

 

Casa_Del_Crudo_-_E_Riparto_Da_Qui

Trackilist:
01 – Senza Pressa
02 – Cosmico Ciarlatano
03 – Non Si Cade
04 – M-Editando
05 – Riparto Da Qui
Leggi il seguito di questo post »

Annunci

[IT] eldino al Linux Day 2010 di Cosenza: impressioni e considerazioni

25/10/2010

Giorno 23 Ottobre 2010 si è tenuto in tutta Italia l’annuale appuntamento con il Linux Day, evento molto interessante anche per chi come me sostiene da sempre l’approccio multipiattaforma e contrasta il talebanismo e la scarsa oggettività che purtroppo contagiano una grossa fetta della community del pinguino. Il Linux Day, a mio giudizio, va affrontato come un’ottima manifestazione da cui estrapolare contenuti utili a prescindere dal sistema operativo che si utilizza, e non soltanto come una messa con cui ritrovarsi con altri fedeli e darsi l’estrema unzione a vicenda.

Premesso questo, sabato pomeriggio con un paio di amici mi sono recato presso il Museo del Presente di Rende (CS), ma non in veste di relatore come in passato, bensì per seguire un paio di talk che, almeno sulla carta, sembravano molto interessanti per approfondire due idee che ho in mente per fare qualche soldo (che sarebbe anche ora!). L’intero programma della giornata lo trovate qua ed i talk che mi interessavano titolavano come segue:

Ore 17:00 – Free Hardware, robotizzare l’impossibile con Arduino
Ore 18:00 – Reti Mesh con router Linux based
Leggi il seguito di questo post »