[IT] Come farsi da soli una custodia per cd in tessuto dedicata a Space Invaders

28/12/2010

Per lavoro ho necessità di avere sempre appresso un insieme di cd/dvd, che contengono disparati sistemi operativi (setup e live cd), tools diagnostici e compilations di software utile che aggiorno e rimasterizzo periodicamente. Fino ad un paio di mesi fa, questi cd si distribuivano $random per tutto lo zaino, ed il fenomeno non era da me molto gradito, per cui ho buttato giù un piccolo progettino di una custodia cd in tessuto ad-hoc per le mie esigenze, e l’ho passato alla mia fidanzata, che me l’ha realizzata.
Leggi il seguito di questo post »

Annunci

[IT] Come mi sono fatto da solo una spilletta di Space Invaders!

22/05/2010

Amare le spillette circolari (pins) e la cultura 8-bit allo stesso tempo può dar vita ad una combo devastante, specialmente nel caso di nerd come me, che desiderano sin da piccoli portare a far pipì al parco l’alieno di Space Invaders piuttosto del proprio cane. Tra l’altro ho rigiocato proprio in questi giorni alla versione per Commodore Vic-20 di Space Invaders (che era in realtà un clone non-autorizzato dal nome “Vic Avenger”) e -cazzo!- non lo ricordavo così difficile, non riesco a passare il primo livello! Ma ritorniamo in-topic.

Qualche giorno fa, facendo le pulizie di Primavera, ho ritrovato tre spillette di Dragonball semplicemente oscene, e mi sono detto: “Perchè buttarle?” e ho deciso di riciclarle! Così, mi sono procurato il seguente materiale:

– spillette pins (ovviamente!);
– 2 bombolette di colore acrilico spray (una per il fondo e una trasparante opaca per proteggere il disegno – 3 € ciascuna al Brico);
– un foglio di carta vetrata;
– un paio di guanti di lattice usa e getta;
– pennarelli, matita, stencil etc;

e ho dato il via alle danze! Chiaramente le mie nuove spillette doveva in qualche modo dire qualcosa di me… per cui perchè non disegnarci l’alieno di Space Invaders di cui parlavo poc’anzi? 😀 Detto, fatto! Il risultato finale lo potete ammirare nella foto d’apertura! L’alieno fa la sua porca figura insieme alle altre pins attaccate alla mia borsetta, non trovate? Ghghgh 😀

E visto che ho l’animo gentile, in questo veloce resoconto fotografico vi spiego come ho fatto a creare una pin così fashion 🙂
Leggi il seguito di questo post »


[IT] Tutorial: come costruire una custodia imbottita per i propri hard disk interni con pochi euro

10/04/2010

Per chi come me è solito avere molti hard disk interni in giro per casa, sarebbe utile acquistare una custodia imbottita in cui riporli senza paura che scossoni o altro possano procurare rotture e perdite di dati indesiderate. Nonostante le custodie per gli hard disk esterni siano diventante molto comuni negli ultimi 2-3 anni, ancora quelle per hard disk interni sembrano non essere considerate dal mercato.

Dopo una ricerca approfondita, ho appurato che qualcosa del genere esiste, ma o non è imbottito (come lo spartano “Protective Plastic Case (sku.25631)” in vendita su DealExtreme) o non è abbastanza solido (come l’Origami HDD Storage di sottile cartone lucido prodotto da Icy Dock), per cui l’unica strada percorribile al momento è quella di costruirsi da soli la propria custodia imbottita per hard disk interni.

Per realizzare l’idea che vi illustrerò in questo tutorial servono soltanto:
una scatola vuota di ottima qualità (io ne ho riciclata una dell’Ikea);
un po’ di spugna (in qualsiasi Brico con 2 euro ve ne portate a casa qualche metro quadrato);
adesivo universale;
forbici, righello, matita.

Avete tutto? Ok, procediamo 🙂

Leggi il seguito di questo post »


[IT] Tutorial: come costruirsi da soli e con pochi euro un ventilatore che consuma 0.5 watt!

16/08/2009

eldino_ventilatore_usb_01

La maggior parte dei ventilatori economici che si trovano in commercio consumano dai 40 ai 60 watt (il consumo è riportato sulle confezioni), il che mi pare un tantinello eccessivo per avere un po’ di fresco quando lavoro davanti al pc, per cui mi sono inventanto una soluzione nettamente più parsimioniosa a livello di consumi.

Requisiti:
– ventilatore USB;
– adattatore USB-corrente;

In particolare, ho utilizzato un alimentatore per iPod della Apple (Apple USB Power Adapter) e un ventilatore Trust Mini USB Fan NB-1200p.

Il ventilatore, che è la parte fondamentale del progetto, lo potete acquistare al Mediaworld o in catene analoghe per un prezzo compreso tra 7.90€ e 9.90€. Acquistatelo di marche note ed evitate quelli cinesi che si trovano a pochi euro alle fiere dell’elettronica: fanno un casino bestiale ed è impossibile dopo pochi minuti lavorarci vicino.

Per rendere “da tavolo” il ventilatore USB ho utilizzato un alimentatore Apple per iPod che già possedevo, ma voi potete usarne uno di una marca qualsiasi (si trovano dai 5.90 € in sù sul mercato) oppure utilizzare un hub USB o la porta USB di un pc o di una stampante, qualora li aveste sulla scrivania.
Leggi il seguito di questo post »