[IT] The Samsung N145 Plus Netbook Saga – Pt. 6 / Come trasformare il vostro netbook da 10′ in eBook Reader

22/02/2011

In realtà, questo argomento l’ho già trattato tempo fa in una guida molto dettagliata, che trovate qua. Allora creai un kit di due scripts, chiamato (in un overflow di fantasia) “eeeBookMode“, che permetteva di girare schermo e trackpad (“01_ebookmode.bat”), e ripristinare tutto (“02_normalmode.bat”). Il mio”eeeBookMode” è tuttora liberamente e gratuitamente scaricabile dalla mia pagina “Downloads“.

Bene, se ne ho già parlato, come mai riprendo in mano l’argomento? Semplicemente per confermarvi che, sia guida che scripts, sono ancora attuali, e funzionano tranquillamente anche sul mio nuovo Samsung N145-JP01, in quanto anche questo netbook, così come il mio vecchio Asus eeePC 701, monta una scheda video integrata Intel, in particolare la nuovissima Intel GMA 3150.
Leggi il seguito di questo post »

Annunci

[IT] Come scaricare manga da OneManga, Mangafox, MangaHut etc.. con DomDomSoft Manga Downloader (freeware)

28/12/2009

Introduzione:
Il metodo più semplice esistente al mondo per scaricare manga scans è utilizzare questo nuovissimo software gratuito per Windows di nome DomDomSoft Manga Downloader. Dalla sua semplice interfaccia sarà possibile scaricare con tre click tutti i manga presenti su OneManga, MangaFox, MangaHut, MangaToshokan e AnimeA.

Basta sbattersi per cercare i nuovi capitoli su gazillioni di forum differenti, basta code su Rapidshare e Mediafire, basta torrent! Semplicità e usabilità! Le funzioni principali di DomDomSoft Manga Downloader sono:
– ricerca di manga sia via campo di ricerca che tramite liste;
– per ogni manga è possibile scegliere i singoli capitoli che si intende scaricare;
– è possibile zippare ogni capitolo;
– contiene tutti i manga che possiate desiderare aggiornati all’ultimo capitolo disponibile;
– semplicissimo e veloce.

Inoltre, con pochi euro di donazione è possibile contribuire allo sviluppo del software e attivare alcune utilissime funzioni come il bookmarking dei propri manga preferiti. La versione gratuita del software fa tutto il necessario, me personalmente presto acquisterò la licenza a vita (14.99 $), perchè questo software merita davvero, mi ha cambiato la vita!

Ma andiamo al succo! Leggi il seguito di questo post »


[IT] Io & il mio Asus eeePC 701 4G Nero (netbook) / Episodio 5: come trasformare l’eeePC in un eBook reader: la guida completa!

04/05/2009

eeepc_as_ebook_reader_ebookmode

Introduzione:

In questo post vi descriverò tutti i passaggi per trasformare il vostro eeePC in un eBook e comics reader, ovvero in un lettore portatile di libri, magazines e fumetti in formato digitale (pdf, cbr, cbz..). Recentemente, ciò che si è verificato anni fa con l’introduzione dei lettori mp3 portatili, si sta verificando anche per i testi: la gente vuole scaricarli e leggerli on-the-go, piuttosto che perdere tempo a stamparli e/o stancarsi leggendoli sul pc di casa. Sono quindi nati i cosiddetti “ebook reader“, come il recente Kindle 2 di Amazon o il Bookeen Cybook, dispositivi appositamente pensati per la lettura di files di testo on-the-road. Ma per il momento, sia per il prezzo elevato che per le caratteristiche, sono destinati ad un pubblico molto di nicchia, per cui vi insegnerò come ottenere la stessa cosa (anche migliore per certi versi) usando un comunissimo netbook, in particolare un Asus eeePC 701 con schermo da 7′ (il tutorial, però, dovrebbe funzionare su qualsiasi altro netbook), che si compra tranquillamente ad 1/2 o ad un 1/3 del prezzo di un eBook reader classico.

Per meglio capire cosa sarà possibile fare seguendo questo tutorial, guardate il seguente screencast che ho preparato per l’occasione:

e questo video che mostra l’estrema comodità dell’eeePC 701 come eBook reader:

Seguendo il semplice tutorial sottostante (o scaricando lo zip di eeeBookMode già preparato dal sottoscritto), sarete capaci anche voi di fare altrettanto 🙂

Prima di iniziare…

Il tutorial presuppone che abbiate un netbook con sistema operativo Microsoft Windows. Se avete Linux e volete comunque saperne di più, vi invito a leggere tutti gli altri post sull’argomento pubblicati su questo blog prima di proseguire. Tutte le fasi del tutorial sono state svolte usando il mio Asus eeePC 701 con Windows XP Professional SP3 (alleggerito ed ottimizzato con nLite).

Leggi il seguito di questo post »


[IT] Zzap!, rivista sul retrogaming da scaricare gratis!

19/04/2009

zzap_cover_01

Nel 1986 apparì nelle edicole nostrane la versione italiana di Zzap!, un mensile sui videogiochi originariamente nato in Inghilterra, che riscosse molto successo. In tempi recenti e a distanza di anni dalla sua chiusura (avvenuta nel 1993), un gruppo di appassionati iniziò a scansionare tutti gli 84 numeri usciti e mise le scansioni online, in modo che il ricordo di questa gloriosa rivista non scemasse nel cuore degli appassionati.

Nacque così il Progetto Zzap! Italia, conclusosi nel 2008 dopo ben 6 anni di lavoro!

Personalmente non penso di averla mai vista in edicola (ai tempi ero un eldino-ino-ino, ma già acquistavo riviste e leggevo molto), ma da appassionato di retrogaming ho scaricato subito tutti i numeri della rivista dal sito, perchè penso siano una fonte davvero preziosa di informazioni sui vecchi videogiochi.

Chi è appassionato di retrogaming come me, infatti, saprà benissimo che è semplicissimo scaricare i vecchi videogiochi dalla Rete (keywords: ROMs, emulatori), ma non è altrettanto semplice trovare delle recensioni fatte bene, delle interviste agli sviluppatori, dei retroscena curiosi.. insomma dell’informazione approfondita sul mondo videoludico di allora, che permetta a chi (per ragioni d’età) si avvicina solo ora a quei capolavori dell’arte videoludica di saperne di più e di orientarsi meglio tra migliaia di videogiochi usciti per centinaia di piattaforme diverse.

I numeri di Zzap! sono consultabili online sul sito sopra menzionato, ma qualora voleste scaricarli tutti per leggerli più comodamente off-line sul vostro pc o sul vostro eBook reader o sulla vostra PSP, di seguito vi illustro un metodo facile e veloce per farlo.

Leggi il seguito di questo post »