[IT] Screenatorium – Takeoff For Naïve (trip-hop, 2009) / [FRZ008]

16/03/2011

Se avete ancora fame di trip-hop dopo la recente abbuffata, la premiata trattoria “Da eldino” vi offre altre tredici succose traccie firmate Screenatorium. Questo nuovo lavoro si chiama “Takeoff For Naïve“, ed oltre ai membri fondatori del gruppo, vede avvicendarsi sotto i riflettori una serie di collaboratori, come Phole, Wasaru, All India Radio, Nelly Burn o il cazzutissimo rapper/poeta/spoken worder Lquiet.

Tracklist:
01 – Takeoff For Naïve
02 – Vertigo Pistols
03 – Diagnosis
04 – Origins (Ft. Lquiet)
05 – Monochrome (Ft. Phole)
06 – Ease The Fall (Ft. Wasaru)
07 – Hurricanes Have Women Names (Ft Lquiet)
08 – Nonday (Ft Degiheugi & Lquiet)
09 – Les Echappées De L’eternité
10 – Oh Mellow
11 – Lips On Slow Motion
12 – Invisible (Ft. All India Radio)
13 – Bonus Track: Anyone Else But You (The Moldy Peaches Cover)
Leggi il seguito di questo post »

Annunci

[IT] Screenatorium – Audimat (trip-hop, 2009) / [FRZ005]

13/03/2011

Gli Screenatorium sono una band francese totalmente devota al trip-hop di scuola Portishead, ma il loro stile è un po’ meno accessibile e necessita di qualche ascolto in più per metabolizzarne lo splendore. Ai controlli della navicella Djeh, factotum del progetto, coadiuvato da Jeremy al basso/chitarra e da Mote al sassofono/tastiera, il tutto tenuto insieme dalla strepitosa voce di Nawelle Saidi. Inizialmente pubblicato sul loro sito personale, “Audimat” è stato recentemente ripubblicato dalla netlabel Freezeec, che, a giudicare anche dal resto del catalogo, fa un’ottima opera di selezione sull’immane quantità di materiale non ancora “netaudizzato” presente in Rete.

Tracklist:
01 – Audimat
02 – Pearls
03 – Summer Rain
04 – Silent Disaster
05 – Dawn & Apologies
06 – 8.17am In Geneva
07 – Second Chances
08 – Faith
09 – Tricknology Interlude ( Feat Ghostown)
10 – Voices
11 – Wasted Days
12 – Aimlessly
13 – Violence (Feat Degiheugi)
14 – Deadphones (Feat Degiheugi)
15 – Lady Ana
16 – Stuck In My Dreams (Feat Noone)
Leggi il seguito di questo post »


[IT] Dub Engine – Dub Engine (dub, 2009) / [irie002]

25/04/2010

Se avete buona memoria, vi ricordetere che qualche mese fa vi presentai in pompa magna la Irie, neonata netlabel italiana dedita a sonorità reggae & dintorni, pubblicando una pirotecnica intervista al suo fondatore Theo. Bene, dopo tante chiacchiere, è ora di dar spazio alla musica 🙂 Questo album degli italianissimi Dub Engine è la seconda release uscita per la Irie e – giusto così, per anticiparvelo – vi dico che fa davvero brutto!

Tracklist:
01 – Warrior In The Fight
02 – Warrior In The Dub
03 – Dubcat Is Coming To Town
04 – Ganja Dubfire
05 – Sahara
06 – Revelation Dub
07 – Every Dub Shall Scrub (Scientists Remix)
08 – Take Dub (Feat.Lazza Dub Collective)
Leggi il seguito di questo post »


[IT] eldino vi imbocca #40: Incursion – No Music (rock, 2007) / [ko-rec010]

22/04/2010

Chi ha ordinato una porzione di rock italiano al sangue? 😉 Si torna in casa Kooperative Recording netlabel con un album di rock sanguigno che certamente vi farà muovere sù e giù la testolina. Loro si chiamano Incursion e sono una band toscana, quindi promuoviamo ancora una volta i bei prodotti della nostra Penisola 🙂

Tracklist:
01 – Pseudo Song
02 – No Music
03 – White Room
Leggi il seguito di questo post »


[IT] Renzu – Across the Threshold (world, 2009) / [foot096]

22/02/2010

I crossover tra musica world e musica elettronica hanno sempre suscitato in me un grande apprezzamento e questo “Across the Threshold“, pubblicato per la netlabel BumpFoot, non è da meno. Strumenti tradizionali giapponesi, strati e strati di suoni percussivi, atmosfera.. woah!

Tracklist:
01 – Inn
02 – Pictures of the Floating World
03 – Kuda-gitsune
04 – Omamori
05 – Amasawa
06 – Zashiki-warashi
07 – Daifuku
08 – Nakoruru
09 – Miku Acid
10 – Stage
11 – Across the Threshold
12 – Memories of Earth
Leggi il seguito di questo post »


[IT] eldino vi imbocca #38: Fabrizio Paterlini – Viandanze (classical, 2009)

16/02/2010

Appena uscì quest’album, mi congratulai subito con Fabrizio via messaggio diretto su Twitter e gli promisi che ne avrei parlato sul blog, in quanto materiale davvero di ottima qualità. E visto che le promesse si mantengono, eccomi finalmente a parlare di questo “Viandanze“, tredici traccie di solo piano e di pura poesia in musica.

Tracklist:
01 – Profondo blu
02 – Nuovi orizzonti
03 – Esoterica virtu
04 – Primi passi
05 – Viandanze
06 – La polvere e l’incanto
07 – L’attesa
08 – Sottovoce
09 – In cerchio
10 – Lontana, dolcemente sospesa
11 – Continua metamorfosi
12 – Veloma
13 – Qui ed ora
Leggi il seguito di questo post »