[IT] JDownloader per Mac si blocca: termini il processo ma la luce nel dock resta sempre accesa – Come risolvere

13/09/2011

Macchina: iBook G4 1.33Ghz 1.5 Gb RAM
OS: Mac OS X Leopard 10.5.8
JDownloader v. 0.9.581

Di recente mi è accaduto un fenomeno decisamente fastidioso. JDownloader, dopo x ore di funzionamento regolare, si bloccava (“freeze”): l’interfaccia continuava a rispondere, ma i downloads giacevano in una sorta di limbo (“Connecting..”) e non c’era verso di stopparli e farli ripartire. Killando il processo tramite Monitoraggio Attività o Terminale, ottenevo soltanto la scomparsa della finestra e del nome del processo dalla lista, ma in realtà quest’ultimo continuava ad essere attivo (“zombie process”), fenomeno confermato dall’impossibilità di avviare una nuova istanza di JD e dalla lucina accesa sotto l’icona del dock.

A questo punto, visto che il processo zombie mi impediva persino di riavviare la macchina via software, l’unico modo per ripristinare la situazione era un brutale riavvio via hardware (che si effettua tenendo premuto il tasto dell’accensione per un manciata di secondi).
Leggi il seguito di questo post »

Annunci

[IT] Adobe Space Monkey

25/09/2010

Simpatica questa trovata dei tipi di Adobe: se rimuovi/rinomini la cartella del profilo di Photoshop CS2 per Mac (situata in /Library/Application Support/Adobe) e provi a lanciare Photoshop, appaiono le due finestre mostrate negli screenshots.

Umorismo da sviluppatore software, ma quasi quasi questo splashscreen spaziale lo preferisco a quello originale 😉


[IT] Una funzione di GEdit (Linux) che Windows e Mac dovrebbero assolutamente copiare!

16/08/2010

Su Linux, se con l’ottimo editor GEdit apri un file di testo e subito dopo lo modifichi con qualsiasi altro programma / processo, ti appare una simpatica tendina che ti notifica l’avvenuto cambiamento e ti chiede se vuoi ricaricare il file. Una funzione estremamente valida per chi scripta e programma come me, e di cui personalmente avevo bisogno da anni.

Peccato che gli editor di testo per Windows e Mac, le piattaforme che uso maggiormente, non la annoverino tra le features, e, in fase di testing, ogni volta che l’output testuale (txt, log, csv..) di un mio script o di un mio software cambia, devo chiudere e riaprire il file a mano come i primitivi per visualizzarne i cambiamenti.

A ragion veduta, quindi, per una volta si può decisamente affermare che:

Linux WIN, Windows e Mac FAIL.

E scusatemi il nerdologismo 😉


[IT] Come convertire la libreria di iTunes in formato CSV (Comma Separated Value)

10/05/2010

Può essere utile, ai fini di statistiche et similia, disporre dei dati della propria libreria di iTunes in un formato universalmente accettato come il CSV (Comma Separated Value), che può essere importato e manipolato con una pletora di software.

Per convertire la libreria di iTunes in formato CSV è necessario:
1. aprire iTunes, cliccare con il tasto destro su “Musica” e scegliere “Esporta“:

Leggi il seguito di questo post »