[IT] eldino in Svezia – EP.05 / Paypal & Handelsbanken

19/12/2011

Leggete anche “Come trovare lavoro all’estero – Cambiare indirizzo nel tuo conto Paypal

Volete aprire un conto Paypal da appoggiare sulla vostra carta di debito Handelsbanken? Niente di più semplice.
Una volta aperto il conto Paypal, associategli la vostra bankkort come fareste anche in Italia. Paypal preleverà 15 kr (1.5 euro) che provvederà a restituirvi una volta che verificherete la vosta carta. Per farlo, vi serve il pin di quattro cifre che trovate nei dettagli del prelievo sulla lista movimenti.
Leggi il seguito di questo post »

Annunci

[IT] Come trovare lavoro all’estero – Cambiare indirizzo nel tuo conto Paypal

07/12/2011

Anche tu hai trovato lavoro all’estero e per festeggiare il tuo primo stipendio in maniera davvero “nerd”, vuoi fare qualche acquisto su eBay come eri solito fare in Italia. Per fare acquisti su eBay con Paypal, è necessario che l’indirizzo di spedizione corrisponda a quello inserito in Paypal; i venditori si rifiuteranno di spedirti la merce altrove. “No problem” dirai tra te e te.

Accedi tutto preso bene al tuo conto Paypal, vai nella sezione profilo e provi ad inserire il tuo nuovo indirizzo all’estero, ma toh!, che strano, Paypal ti impedisce di cambiare la nazione. L’unico indirizzo di cui puoi modificare la nazione è quello relativo al “gift address” (l’indirizzo a cui spedire i regali), ma non sembra essere possibile selezionarlo durante le transazioni su eBay.

Allora cosa fai? Ti metti prima a spulciare nelle FAQ di Paypal e poi a googlare come se non ci fosse un domani, fin quando scopri che se apri un conto Paypal in Italia e cambi paese, dovrai chiudere il precedente conto e aprirne uno nuovo appositamente. Raccapricciante. Contatti l’assistenza via e-mail e ricevi la seguente risposta pre-impostata:

Ti informiamo che se ti trasferisci in un altro Paese, devi chiudere il tuo conto PayPal precedente e aprirne uno nuovo utilizzando il tuo nuovo indirizzo. Se disponi di un indirizzo in entrambi i Paesi, puoi tenere il tuo conto PayPal precedente e aprirne uno nuovo, ma solo uno dei due conti potrà essere un conto Premier o Business. [..]
Leggi il seguito di questo post »


[IT] Come riparare un iBook con il sugru

28/03/2011

Non so se ne avevate già sentito parlare, ma non molto tempo fa alcuni ragazzi inglesi hanno inventato un nuovo prodotto rivoluzionario, a cavallo tra plastilina e silicone, capace di riparare i più disparati oggetti. Questo progetto ha preso il nome di sugru, ed è stato presentato al mondo con tutti gli strumenti tipici del Web 2.0, social networks e Youtube in primis. Sia il marketing che il packaging riflettono la giovane età dietro le menti del progetto, e i risultati si sono visti, creando in brevissimo tempo una folta community di appassionati del sugru in giro per il mondo.

Io seguo il progetto sugru fin da quando non era neanche disponibile per l’acquisto, ma era giusto un sito web con qualche video e foto dimostrativi delle sue enormi potenzialità. Da qualche settimana è uscita la versione bianca e mi sono deciso finalmente di acquistarlo, sfruttando alcuni spiccioli rimastimi sulla Postepay come resto di un altro ordine. Ho acquistato lo Smart Hacks Pack, che contiene sei sacchettini da 5 gr di sugru in un colore a scelta, nel mio caso bianco. Mi è costato poco meno di 9 euro spedito con posta semplice (Royal Mail), e mi è arrivato dopo soli 5 giorni.

Il sugru si ordina direttamente dal loro sito ufficiale (sezione “buy some”), non è necessario nè registrarsi nè loggarsi, e si paga velocemente via Paypal (che potete “appoggiare” su una comune Postepay se non avete altre carte di credito). Controllate che l’indirizzo con cui vi siete registrati su Paypal sia corretto prima di procedere con l’ordine, perchè è proprio lì che vi sarà spedita la busta.
Leggi il seguito di questo post »


[EN/IT] “So Much Achieved. So Much Left To Do.” (12rec.050): cd version in my mailbox! Yay! :)

10/10/2008

Tracklist:
01 adcBicycle – You And The Snow
02 The Great Mundane – Unpacking The Day w/ Fuellsand
03 Sichtbeton – Frei Sein
04 Neuf Meuf – Let The Phone Ring
05 Nic Bommarito – Song For Runner-Up
06 The Sleeping Tree – You’ve Got To Be Strong
07 Crepusculum – Sleep At Sunrise
08 Daniel Maze – Herons Are Mellow
09 Nicolas Bernier – Aus Aktuellem Anlass w/ Alexandr Vatagin + Audio88
10 Und Morgen, Der Asphalt – Wo Finden Wir Zusammen
11 Konntinent – Dust Cloud Super Hero
12 Ian Hawgood – The Subterranean Of Me And You
13 Heezen – Rubber Traces
14 Werner Kitzmüller – Saliva w/ Alexandr Vatagin
15 Plaistow – Yap-Yap
16 Ferriswheel – Light And Bells
17 kes – Horried Priest Of Lonliness

[English]
German 12rec netlabel recently reached the 50th release goal and, to celebrate it, they printed a real cd+digipak edition of this compilation titled “So Much Achieved. So Much Left To Do“. I’m an old fan of 12rec and I deeply loved some of their past releases (Giraffe, Jasmin, Milhaven, Crepusculum.. to name a few). so I decided to login into my Paypal account and buy their 12rec.050 cd in hurry!

I had three main reasons:
a) I liked the idea to get something “physical” from a netlabel (netaudio is usually a bits-only world): i neved bought anything in like 4-5 years I freely listen to netlabels stuff;
b) I liked the idea to support one of the few good netlabels in Europe;
c) the cd costs just 6 € shipping included and it’s a “real” cd, not a cd-r, so why not?

There are no real excuses to not buy a copy yourself 😉 6 € is really a cheap price! For a product like this I’d pay also 8-9 € with no problems, it’s worth the money and I want to contribute, because I hope they (and/or other netlabels) will print some more cds in the future. Judging by this post on 12rec blog, I’m not the only guy on Earth who ordered their cd 😉
Leggi il seguito di questo post »