[IT] Commodore Vic-20 (1981) unboxing

04/05/2010

Ripulendo un vecchio magazzino, ho ritrovato un Commodore Vic-20 nuovo imballato che mio padre mi aveva regalato nel 1988 ma che poi non mi aveva fatto adoperare, perchè non voleva assolutamente mettermi la tv in camera. Avevo cinque anni. Da allora è stato messo in questo magazzino e mai più aperto. Avrei dovuto aspettare molti anni dopo e l’arrivo del mio primo personal computer IBM per creare il mio primo gioco in Basic (1994), però mi dispiace enormemente di non aver iniziato con quel tenerissimo Commodore.

Un questi giorni, un po’ per curiosità e un po’ per la mia innata voglia di apprendere, ho letto molto sull’argomento e ritengo che il Vic-20 fosse decisamente una macchina rivoluzionaria per l’epoca. Era stato concepito per essere estremamente versatile ed espandibile nel tempo, era nato “moderno”, caratteristica che lo rende estremamente divertente da usare anche adesso.

Penso che soltanto i più nerd di voi possano capire la gioia che ho provato quando, collegandolo alla spina della corrente, ho visto la spia “Power” accendersi, e quando, sintonizzando la tv (al momento non dispongo di meglio di una tv Audiola da 5.5′ in B&N), ho visto comparire la mitica schermata “CBM Basic v2 – 3583 Bytes Free” in tutto il suo splendore. Spettacolare ragazzi, semplicemente spettacolare. E’ come aprire uno Stargate direttamente sugli anni ’80. Nell’angolo in basso a destra del case sono presenti degli scarabbocchi a penna, molto probabilmente fatti da me quando ero bambino per customizzare il nuovo giocattolo 🙂 Cercherò di cancellarli a breve. La tastiera inizialmente non funzionava, i tasti erano come “addormentati”, ma premendoli ripetutamente sono riuscito a “risvegliarli” e ho scritto la mia prima routine in Basic del’anno 2010 🙂

Insomma queste e altre sensazioni hanno accompagnato questa scoperta, di cui vi mostro una corposa serie di scatti 🙂 L’idea di pubblicare le foto dell’unboxing (e della messa in funzione) di un computer di trent’anni fa mi ha fatto decisamente sorridere, oltre che ad essere una cosa estremamente nerd 🙂 Per cui, eccovele qua!

Leggi il seguito di questo post »

Annunci