[IT] Nice Wings, Icarus! – Aurora (progressive rock, 2012) / [ca484]

22/02/2012

Nice Wings, Icarus! – già solo il nome sembra una dichiarazione d’intenti! Musica che spinga a lanciarsi nel vuoto e a volare! Loro vengono dall’Ucraina e questo quattro-traccie è di una bellezza che mi ha lasciato senza fiato già al primo ascolto. Strutture progressive/post-rock in cui si innestano giri di basso slappato cattivissimo e volteggiamenti di violino. Wowow!

Tracklist:
01 – Kids vs. Machinery
02 – Mastodon
03 – Aurora
04 – Haunted House
Leggi il seguito di questo post »

Annunci

[IT] Bridges Of Königsberg – The Five Colors (post-rock, 2011)

19/02/2012

Moniker gradevolmente matematico, band americana, undici traccie, suono post-rock di fattura eccelsa, download gratuito da Bandcamp. Ma se in una frase è possibile descrivere la porzione di Spazio in cui viaggiano i Bridges Of Königsberg, non è altrettanto semplicemente possibile descrivere la complessità dei loro brani, composti da strati e strati di suoni.

Tracklist:
01 – Foresight
02 – Five Colors
03 – The Moon Cries For Mars
04 – A Grain In A Sea
05 – Seals & Sanctions
06 – Feathers Wrapped In Metal
07 – Gathering Spirits (Soon To Be Butterflies)
08 – Irrational Dream
09 – No Longer There
10 – Number Seven
11 – Have You Ever Even Seen A Forest
Leggi il seguito di questo post »


[IT] Heisenberg – Immaginarie Linee Matematiche Tra Cielo E Terra (post-rock – screamo, 2011)

16/02/2012

E’ da un po’ che la mia curiosità musicale sta virando dal post-rock classico alle commistioni tra post-rock e screamo, che a volte producono risultati molto molto interessanti. Tra questi, mi sembra oltremodo doveroso rendere tributo a questa band romana dal moniker “fisicamente” importante, che ha pubblicato un EP di pregevole fattura su Bandcamp proprio verso la fine dell’anno appena trascorso.

Tracklist:
01 – Majorana Aveva Ragione…
02 – …Eppure Aveva Torto
03 – Incontrarsi A Copenhagen
04 – Punto Omega (Dove Il Cuore è Lontano Da Tutto)
05 – Punto Omega (Il Lamento Del Tempo)

Leggi il seguito di questo post »


[IT] Bandcamp diventa ogni giorno di più il motore trainante dell’autoproduzione musicale. Tutto questo a scapito delle netlabels?

13/02/2012

Al di là di roba Creative Commons e netlabel, scarico e ascolto ben poco. Questo “poco” si riduce a pezzi/album random di genere dubstep, chillwave, witchouse e post-rock. Essendo tutti generi di nicchia, spesso pubblicati da label piccole o minuscole, è davvero difficile tener traccia di tutto ciò che esce senza usare blog specializzati, che in genere forniscono anche un link per scaricare (a scrocco) l’album da uno dei migliaia di siti di free hosting disponibili (ultimamente, dopo la scomparsa di Megaupload, sono rimasti in piedi un po’ meno di migliaia…).

Su questi blogs, che seguo da anni, è da un po’ di tempo che si registra un’inversione di tendenza. Se prima la maggior parte di questi prodotti musicali di nicchia provenivano quasi esclusivamente da etichette discografiche più o meno underground, adesso invece è sempre di più l’autoproduzione a farla da padrone. Leggi il seguito di questo post »