[IT] Sony PSP, Nintendo DS Lite, Gamepark GP2X e Wiz, GameBoy Micro, Dingoo A320, OpenPandora: qual’è la migliore console portatile sul mercato per il retrogaming?

28/08/2009

Non tutti i videogiocatori sono interessati agli ultimi titoli, bensì vorrebbero giocare on-the-road ai vecchi titoli per sala giochi e console vintage. Sotto quest’ottica, qual’è la migliore console portatile attualmente sul mercato? Chi è esclusivamente interessato al retrogaming (come me) che console deve acquistare?

Vediamole brevemente caso per caso!

sony_psp
Sony PSP (Playstation Portable)

La Sony PSP, previa installazione di un custom firmware, e viste le ottime caratteristiche hardware (CPU da 333Mhz, schermo LCD da 4′), è da considerarsi la console per retrogaming attualmente sul mercato col miglior rapporto qualità/prezzo. E’ capace di emulare alla perfezione (o quasi..) qualsiasi console e piattaforma di gioco uscita sul mercato fino alla Playstation 1 (inclusa). L’unica pecca è che se i vostri giochi arcade non giravano su schede come CPS1, CPS2 e Neogeo (per cui esistono gli stupendi emulatori CPS1PSP, CPS2PSP, MVPSP di nj), e non furono pubblicati per qualche console casalinga, non potrete emularli. Vi è un primitivo porting del MAME, chiamato “PSPMAME4ALL”, ma non viene aggiornato da anni, ed è praticamente impossibile trovare delle rom pacchettizzate in una versione compatibile. PSPMAME4ALL è davvero un emulatore penoso, e ammesso che riusciate, con moltissima fatica, a trovare/crearvi le rom giuste, potreste emulare al massimo giochi molto vecchi come Pac-Man. In attesa che qualche programmatore volenteroso aggiorni PSPMAME4ALL, tocca purtroppo ammettere che la PSP non può essere ancora definita la console portatile per retrogaming definitiva, anche se ci si avvicina molto, visto che molti giochi da sala giochi furono pubblicati anche per console casalinghe, che sono praticamente tutte emulate (per PSP esistono ottimi emulatori di: NES, SNES, Gameboy, Gameboy Color, Gameboy Advance, Sega Megadrive etc… qui trovate una guida abbastanza esaustiva agli emulatori disponibili per PSP).

PRO:
emula il 70-80% dei retrogames usciti fino alla Playstation 1 (inclusa), schermo ampio, cpu potente, ottimi controlli, ottimo rapporto qualità/prezzo.

CONTRO:
non è semplicissimo installare il custom firmware, non esiste un emulatore decente del MAME per giocare ai videogiochi usciti solo in sala giochi.

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

[IT] eldino vi imbocca #30: Micoland & Holly Bretton – Traverse (trip-hop, 2008) / [channel023]

25/08/2009

Siete fan del trip-hop vecchia scuola, fatto di sentori dub, bassi accattivanti e sensuali voci femminili? Se sì (ma anche se siete cultori della buona musica in generale), questo album farà bagnare le vostre orecchie!

channel023

Tracklist:
01 – Expect It To Go
02 – Dead Letter
03 – Theorise
04 – Unforseen Forces
05 – Debris
06 – Traverse
07 – Simple Needs

La Dead Channel per questa release ha messo insieme un combo di artisti niente male: Micoland ai controlli e Holly Bretton alla voce, entrambi inglesi, entrambi talentuosi. Micoland mischia le influenze più disparate, dal dub al dubstep al glitch, e crea della musica trip-hop di indubbia qualità, mentre Holly impreziosice il tutto con la sua delicata voce da cantautrice acustica. Un ottimo progetto, insomma, in cui si distinguono grandi perle come “Unforseen Forces” e “Simple Needs“. Voto 4,5/5.

Scarica (ZIP)

Streaming (clips):
Expect It To Go

Theorise

Debris

Le puntate precedenti di “eldino vi imbocca” le trovate qui.


[IT] eldino vi imbocca #29: Titus 12 – Step Forward EP (dub, 2008) / [PLANET002]

22/08/2009

Un EP potentissimo preso dal catalogo della giovanissima netlabel inglese Planet Terror Records. Loro si chiamano Titus Twelve e hanno una potenza di suono non indifferente. Se vi piace il buon dub, continuate a leggere 🙂

planet002

Tracklist:
01 – Step Forward
02 – Thumb war
03 – Fanfari
04 – 2stroke Zoo
Leggi il seguito di questo post »


[IT] Tutorial: come installare JDownloader Nightly

19/08/2009

jdownloader-nighly0

JDownloader è disponibile in due versioni: una stabile, per il grande pubblico (quella che in genere utilizziamo noi utenti) e una instabile, solo per sviluppatori, detta “nightly build“.

Tutte le nuove funzioni vengono prima testate a fondo sulla “nightly” e poi, quando raggiungono la maturità, vengono inserite nella versione stabile.

Se vogliamo testarle in anteprima, possiamo installare la versione nightly seguendo questo breve tutorial:
Leggi il seguito di questo post »


[IT] Tutorial: come costruirsi da soli e con pochi euro un ventilatore che consuma 0.5 watt!

16/08/2009

eldino_ventilatore_usb_01

La maggior parte dei ventilatori economici che si trovano in commercio consumano dai 40 ai 60 watt (il consumo è riportato sulle confezioni), il che mi pare un tantinello eccessivo per avere un po’ di fresco quando lavoro davanti al pc, per cui mi sono inventanto una soluzione nettamente più parsimioniosa a livello di consumi.

Requisiti:
– ventilatore USB;
– adattatore USB-corrente;

In particolare, ho utilizzato un alimentatore per iPod della Apple (Apple USB Power Adapter) e un ventilatore Trust Mini USB Fan NB-1200p.

Il ventilatore, che è la parte fondamentale del progetto, lo potete acquistare al Mediaworld o in catene analoghe per un prezzo compreso tra 7.90€ e 9.90€. Acquistatelo di marche note ed evitate quelli cinesi che si trovano a pochi euro alle fiere dell’elettronica: fanno un casino bestiale ed è impossibile dopo pochi minuti lavorarci vicino.

Per rendere “da tavolo” il ventilatore USB ho utilizzato un alimentatore Apple per iPod che già possedevo, ma voi potete usarne uno di una marca qualsiasi (si trovano dai 5.90 € in sù sul mercato) oppure utilizzare un hub USB o la porta USB di un pc o di una stampante, qualora li aveste sulla scrivania.
Leggi il seguito di questo post »


[IT] eldino vi imbocca #28: Planet Boelex & Lisa’s Antenna – Little World (ambient, 2009) / [sfp01]

13/08/2009

Planet Boelex non è esattamente un newcomer della scena netaudio, anzi è ormai da parecchi anni che pubblica i suoi lavori per svariate netlabels in giro per il pianeta, come Kavhi, Monotonik, Aerotone e via discorrendo. Questa sua ultima fatica, oltre ad essere uno dei suoi album migliori finora, è anche la release inaugurale della sua netlabel, la Soft Phase, di cui avevamo già parlato qui.

sfp01

Tracklist:
01 – Are you there
02 – Angels
03 – Fall
04 – Walk ahead
05 – Outlet
06 – Fill me up
Leggi il seguito di questo post »


[EN] Going straight to 400 gigabytes of netlabel music :-) Is mine the biggest netlabel music collection on Planet Earth?

12/08/2009

The evolution:

mynetlabelmusicmeter-263gb

mynetlabelmusicmeter-316gb

MyNetlabelMusicMeter-371GB

My collection of properly tagged and rated netlabel music is going straight to the impressive size of 400 gigabytes… nice, isn’t? 🙂 If you want to figure out what “properly tagged and rated music” means, check the screenshots after the break (click on the thumbs for bigger images)!

Leggi il seguito di questo post »